Cosa succede al tuo corpo se non fai la doccia per due giorni

48 ore senza lavarsi? Gli esperti spiegano perché è una pessima idea.

I capelli? Meglio non lavarli tutti i giorni! E il corpo? Secondo un articolo pubblicato da TwentyTwoWords quando si salta la doccia per due giorni consecutivi il primo rischio in cui si potrebbe incorrere è di tipo batterico. Ogni essere umano "ospita" sul proprio corpo circa 1.000 tipi diversi di batteri, tra cui 40 tipi di funghi. La maggior parte di questi sono benefici, alcuni invece sono dannosi, e per questo motivo hanno bisogno di essere eliminati. Cosa resa possibile con una buona detersione.

«I batteri cattivi si rimuovono solo con la doccia. E se entrano in contatto con gli occhi, il naso o la bocca, possono generare malattie», si legge nell'articolo. I batteri, inoltre, sono anche causa di cattivo odore, anzi di cattivi odori perché i gas da loro emessi sono circa 30.

E se tutto ciò non dovesse bastare, ecco un altro buon motivo per evitare questa cattiva abitudine: fare la doccia aiuta la pelle a mantenersi in salute. «L'umidità e il sudore a contatto per lunghi periodi con la pelle possono portare irritazione e aumentare il rischio di piccole abrasioni o lesioni cutanee e di infezioni batteriche e fungine», spiega Holly Phillips, medico internista di Manhattan.

Se si è obbligati a saltare una doccia, Phillips afferma che è fondamentale cambiare l'abbigliamento da palestra. I dermatologi sottolineano l'importanza di tenere sempre puliti genitali, ascelle e viso poiché queste zone del corpo sembrano essere l'habitat preferito dai batteri. Non si esageri, però, con la durata della doccia, perché, se troppo lunga, potrebbe rimuovere eccessivamente il film idrolipidico della pelle, rendendola secca e squamosa. Un caso a parte sono i bambini: per la loro igiene basteranno 1/2 docce a settimana poiché la loro pelle è ancora molto sensibile.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e corpo