Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

"Sono riuscita ad avere la pancia piatta in una settimana. Sì ma la vita sociale?"

A cosa dobbiamo rinunciare? Per quanto tempo ne beneficiamo? E la vita sociale?

in apertura foto di Dmitry Zelinskiy su Unsplash

Quando ti convinci che la prova costume sia dimenticata, archiviata, bandita "grazie" a costumi interi anti bodyshaming saranno loro, gli adoratissimi jeans a zampa e vita alta che ti chiederanno uno sforzo sempre e solo riguardante il corpo. Il tuo corpo che svetta in bikini comodi ma che non ha ancora fatto pace con quei jeans. Lo sforzo? La pancia piatta in una settimana: ovvero prima che i jeans giungano direttamente dal carrello online alle mani del tuo portinaio. No, non c'è nessuna pozione magica e l'abbiamo capito (anche quando diventiamo zenzero e limone dipendenti) ma, ma, ma...

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

A come Alimentazione per ottenere pancia piatta in una settimana. Il primo step è il più classico: regolarizzare la nostra alimentazione. Vietate le schifezze, ogni genere di grasso che può arrivare dai condimenti e dalle salse, di tutti i tipi. Tenetevi a debita distanza dai fast food, dai fritti, dall’alcool e dalle bibite gassate. ***Quindi primo mozzamento alle serate social(mente) utili.No, la tonica senza gin et similia non aiuta. E no, il vino rosso fa dimagrire ma non è indicato per la mission.

C come Cibi che fanno sgonfiare la pancia. Per perdere peso dovete fare una dieta mirata allo sgonfiamento della pancia quindi eliminate anche quegli alimenti che creano gonfiore quali legumi, formaggi stagionati, mollica del pane, insaccati. Please: piccoli spuntini a intervalli regolari; questo vi aiuterà a far lavorare lo stomaco bruciando maggiormente calorie e peso. Come sopra, gli spuntini non devono essere dei pasti, va bene un frutto, a metà mattinata e nel pomeriggio, potete anche ricorrere a qualche tisana snellente, meglio se al finocchio o allo zenzero o tè verde. Bevete tanta acqua e nei pasti principali preferite cibi leggeri che al tempo stesso aiutano a regolarizzare l’intestino e “sgonfiarlo” come carciofi, asparagi, cereali integrali, riso, pasta integrale. E soprattutto masticate bene, i cibi saranno più digeribili e assimilati meglio. *** Seconda riduzione della vita social(mente) utile: pochi colleghi vorranno pranzare con chi sgranocchia fastidiosissime verdure crude. E no, alla pizzata della domenica darete buca. Oppure obbligate la vostra migliore amica a degustare tisane snellenti mentre guardare Ladybird in streaming. Mhhh meglio detox sociale per 7gg.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

E come Esercizi per avere la pancia piatta in una settimana. Molto cardio, anche tutti i giorni, se il vostro obiettivo è quello di snellirvi in una settimana. Andate a correre all’aperto, sempre preferibile, se il tempo non permette allora sotto con tapis roulant, ellittica o cyclette, senza esagerare ovviamente. Molto importante, per avere un risultato localizzato, tutti i tipi di esercizi addominali. Quindi: panca, piegamenti, crunch ma state attenti alla postura, recenti studi hanno evidenziato che esagerare troppo con il crunch, gli addominali a terra, può avere ripercussioni sulla postura, quindi come in ogni cosa, moderazione. *** Terzo e ultimo sforzo prima di godervi la pancia piatta meritatissima: nada sport divertenti e collettivi. Impossibile parlare di cose meravigliosamente inutili mentre vi piegate in due dalla fatica degli addominali. Spiacevole vedervi distrutte per bere per un bicchiere della staffa post palestra (per voi acqua minerale). Eremitaggio per 7 giorni e addio guaina contenitiva. Ok?

in apertura foto di Dmitry Zelinskiy su Unsplash

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e corpo