Le insospettabili zone speciali delle donne

Intimità, romanticismo, luoghi segreti per corpi da esplorare come mai prima.

Zone erogene donne: come scoprirle
Getty Images

«Il corpo di ognuno è diverso» afferma l’editorialista Max Plenkedopo aver ripassato, per filo e per segno, la ricerca della Mayo Clinic su come il corpo e il suo rapporto con il sesso sia cambiato. Molto. Le zone erogene delle donne non sono affatto quelle che i cliché hanno sempre dato per certi (magari con una spruzzatina di serie Tv di troppo). Se qualunque forma di sessualità è stata spiegata, narrata, esposta all’inverosimile (compreso il vecchio detto “chi troppo ne parla poco ne fa” che anche l’eros della nonna riporta) la scienza arriva in soccorso di chi desidera ancora tenere nascoste fantasie sessuali. Zone erogene inconfessabili comprese. Dietro le orecchie orgasmo sicuro?

Getty Images

Non proprio: nella lunga discussione su quanto il sesso non sempre faccia bene, anzi, la Mayo Clinic ha stilato una serie di zone erogene delicate, grazie alle quali fare l’amore diventa molto più soft del previsto. Tra queste: in prima linea le zone erogene definite mucocutanee, ovvero labbra, narici, palpebre molto vicine ai nervi e quindi a una sensibilità altissima. Delicatezza: questa la nuova formula del sesso in declino (che poi sarà davvero in declino per colpa degli over 30)? Tra le zone erogene più sensibili e non scontate ci sono anche quelle che necessitano una certa intimità. Perché il rischio di passare dal piacere al solletico è immediato.

Getty Images

Ascelle (magari senza incorrere in gaffes…), addome, dita dei piedi possono subire tanto solletico quanta eccitazione. Essere predisposti all’operazione intima aiuta. Parecchio. Il caldo abbatte i corpi sul materasso senza desiderio sessuale? Da un’analisi di Reddit inoltre un ampio target di intervistati avrebbe rivelato che il più romantico dei gesti, passarsi le dite delle mani tra loro rimane il petting più intimo ed erotico del mondo, così come sfiorare le ginocchia, inaspettatamente e, specie in estate, toccare la clavicola su una schiena semi-nuda. La zona erogena più sottovalutata? L’arco sopraccigliare che sia per uomini che donne ha davvero un eros di nervi pronti a sorprender(vi).

Getty Images

courtesy photo Getty Images

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e corpo