Curare la pelle del viso: come capire da cosa dipendono i difetti

Faccia da… glutine! Ma anche da lattosio o glucosio. Mini guida per capire le cause delle imperfezioni. E archiviarle.

image
Getty Images

Hai proprio la faccia da… glutine! Se finora avete classificato in altro modo il volto altrui, aggiornatevi. Sì, perché pare che il volto non menta, anzi. Rivela molto di più di quello che si possa pensare. E quanto al «te lo si legge in faccia», ahinoi, rassegnarsi è d’obbligo. Perché la pelle del volto è pari a una mappa rivelatrice, vetrina se non di ciò che si è (perché di maschere continua a esserne munito più d’uno), sicuramente lo è di ciò che si mangia. Golosi, arrendetevi, vi scoprirebbero. La pelle infatti, manifesta qualsiasi eccesso: dal glucosio al lattosio, passando per glutine e alcool. Dunque, a ciascun vizio, il suo volto.

FACCIA DA ZUCCHERO
Come si riconosce: Rughe sulla fronte, sotto gli occhi pelle poco compatta, volto asciutto, sfoghi e rossori su tutta la superficie del viso. E ancora, se il viso presenta pelle molto sottile e colorito grigiastro, siete di fronte alla manifestazione di un abuso di alimenti ricchi di zucchero.

Perché si manifesta: Una eccessiva quantità di zuccheri nel sangue aumenta la dose di acidità del corpo e può causare il manifestarsi di batteri nello stomaco. Questo stato di infiammazione causa la comparsa di inestetismi sulla pelle del viso.

FACCIA DA VINO
Come si riconosce: Occhiaie, palpebre gonfie, pori dilatati e pelle disidratata. Per non parlare di naso, zigomi arrossati e pieghe pronunciate tra bocca e naso.
Perché si manifesta: L’azione disidratante dell’alcool incide fortemente su rughe, inestetismi e rossori. La zona del viso più colpita? Il mento e le guance. Attenzione anche ai capillari: molto più sensibili.

FACCIA DA GLUTINE
Come si riconosce: Zigomi arrossati e paffuti, macchie scure ed eruzioni cutanee nell’area del mento.
Perché si manifesta: L’azione fortemente infiammatoria del glutine sul corpo, può causare gonfiore e arrossamento cutaneo. Se il sistema immunitario risponde con forza all’azione del glutine, tra gli sfoghi più comuni c’è quello ormonale: con la comparsa di eruzioni cutanee sulla zona bassa del viso (mento e basso zigomo).

FACCIA DA LATTOSIO
Come si riconosce: Palpebre gonfie, occhiaie, macchie bianche ed eruzioni cutanee sul mento.
Perché si manifesta: Per l’intollerante il motivo è da individuarsi nella reazione del corpo. L’impatto infiammatorio si manifesta (e si riconosce in questo modo una propensione all’ìntolleranza) con caviglie e occhi gonfi (con borse molto più pronunciate). Gli estrogeni e gli ormoni presenti nel lattosio causano una sovrapproduzione di cellule che ostruiscono i pori e favoriscono la comparsa di eruzioni cutanee.

Getty Images
Getty Images


Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e corpo