I tatuaggi sotto al seno sono la nuova coscienza di sé?

Tatuaggi piccoli e femminili, tatuaggi maxi e importanti: il seno è il nuovo place to be.

courtesy photo

Rihanna ci aveva creduto molto prima. E spesso non era neppure stata particolarmente amata dai brand che la dovevano vestire tenendo conto di quella presenza importante. C’è chi ha optato per un tatuaggio femminile più piccolo e laterale, chi, come RiRi ha amato il più classico dei tatuaggi sotto al seno: il candelabro gotico, ricamo prezioso sulla pelle che cinge i seni e rimane celato (non nel caso di Rihanna che ama mise ben più trasparenti). Ma basta scorgere i migliori profili dei tatuatori per rendersi conto che il tatuaggio sotto al seno è una delle più sensuali tendenze dei tatuaggi femminili. Mikelle Leow su DesignTaxi sostiene che questa tendenza sia anche un movimento femminile verso l’accettazione del proprio corpo in toto «letteralmente e metaforicamente sono dei remind del fatto che il nostro senso sia bellissimo anche quando invecchierà».

Tatuaggi che sostengono la psiche, oltre che l’immagine che abbiamo di noi. Per chi temesse il dolore del tatuaggio sotto il seno,specie se di proporzioni molto grandi, c’è anche il ben più grande trend del tatuaggio in mezzo al seno più piccolo, più simbolico (e comunque delicatissimo in base alla conformazione del seno che abbiamo). Il doppio big-trend? Unire a questi tatuaggi il piercing al capezzolo per fare del décolleté il più grande altare di bellezza di se stesse.

This content is imported from Instagram. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.
This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e corpo