Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

"Cercate idee per un tatuaggio? Iniziate dal NON scegliere queste frasi di conforto"

Abbiamo davvero bisogno di marchiarci a vita con discorsi che ci ricordano i nostri nemici e momenti NO?

Kelly Sikkema su Unsplash

Dietro ai tatuaggi di Angelina Jolie ci sono messaggi d’amore trasformati in dichiarazioni politiche, dietro ai tatuaggi di Emma Stone e Lady Gaga ci sono frasi di conforto dedicate ai propri famigliari, dietro ai più piccoli tatuaggi ci sono donne molto molto forti… Dietro a certi tatuaggi, però, c'è la voglia di vendicarsi, ci sono sentimenti forti ma passeggeri, ci sono scelte che diventano pentimenti e pentimenti che diventano scelte da dimenticare. No, non ci sono idee per tatuaggi giustissime o sbagliatissime, possono nascere da un'illustrazione totemica, da un avvenimento impossibile da dimenticare. No, non ci sono scelte giustissime o sbagliatissime, ma esistono frasi capaci di farci ricordare a vita un dolore, un litigio, una persona non più cara AKA le vogliamo davvero avere sotto il naso forever and ever? Queste le 8 frasi di incoraggiamento, amore, odio che potremmo anche fare a meno di tatuarci...

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Joao Silas su Unsplash

#1 Quando pensiamo con orrore alla morte, la consolazione più sicura ed efficace che ci è data è sapere che essa ha almeno questo di buono, che è la fine della vita = evitiamo frasi di conforto per un lutto quando scegliamo un tatuaggio. Sì, anche se si tratta delle monumentali parole di Arthur Schopenhauer.

#2 Perfino essere malato è piacevole quando sai che ci sono persone che aspettano la tua guarigione come una festa = le frasi di conforto per malattia scriviamole sulle lettere, non su polsi e braccia. Anton Cechov ci ringrazierà.

#3 Niente impedirà al sole di sorgere di nuovo, neppure la notte più oscura. Poiché oltre la nera cortina della notte c’è sempre un’alba che ci aspetta = il passo di Khalil Gibran, tra i discorsi di incoraggiamento più celebri. Discorsi, appunto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Giulia Bertelli su Unsplash

#4 Chi desidera vedere l’arcobaleno, deve imparare ad amare la pioggia = okay delle frasi di consolazione di Paulo Coelho, tatuate a vita, ne abbiamo bisogno DAVVERO?

#5 In mezzo a ogni difficoltà si trova un’opportunità = tra le frasi per dare forza di Albert Einstein, questa è sicuramente la più incoraggiante. No, non così tanto da incidercela sulle spalle.

#6 Ciò che non ci uccide ci rende più forti = evergreen by Friedrich Nietzsche = evergreen delle frasi per dare coraggio più tatuate della storia.

Daria Shevtsova su Unsplash

#7 La miglior vendetta? La felicità. Non c’è niente che faccia più impazzire la gente che vederti felice = Alda Merini docet, ovvio, ma vogliamo davvero tatuarci una frase di incoraggiamento che ci ricordi i nostri nemici?

#8 La gloria non consiste nel non cadere mai, ma nel sapersi rialzare dopo la caduta = la perla di Confucio è tra le frasi per sollevare il morale più (ab)usata di sempre. Vogliamo far durare forever un momento NO?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e corpo