"L’acqua e le sue proprietà = questo è quello che ho capito dopo 11 diete acqua-centriche"

Perché l'acqua gassata non fa male solo al girovita, perché il cumino è potente quanto miele & limone, perché l'acqua di cocco ci fa lavorare meglio.

image
Yu Heng su Unsplash

L’anno gin-centrico, l’anno pink-centrico, la vita caffè-centrica… e gli ultimi sei mesi acqua-centrici. Quanta acqua bere per dimagrire velocemente è un po’ il quesito (leggerissimo) che ci piroetta in testa un giorno sì e l’altro pure. Dell’acqua e le sue proprietà potremmo scrivere pamphlet del piallamento (quasi) istantaneo del girovita e leggere tomi del (sedicente) ringiovanimento cutaneo post beveroni toto acqua & super food. Dopo settimane di tira-e-molla da dieta dell’acqua (no, non abbiamo “mangiato” solo acqua, ne abbiamo semplicemente incrementato la dose giornaliera), abbiamo capito che non esiste un modo univoco di bere l’acqua per dimagrire e che l'andirivieni dalla palestra o dal corso di yoga molto particolare sono praticamente un imperativo da abbinarci...

Questi sono tutti i momenti in cui abbiamo amato & lasciato & adottato per la vita tips e chicche acqua-centriche = esperienze divertenti che (non) rifaremo mai più.

Chuttersnap su Unsplash

Quando ci siamo chiesti: quanta acqua dovremmo bere ogni giorno e perché? Perché se è cristallino che per idratarci non bastano le creme nutrienti, meno limpida (ehm…) è la dose perfetta di bicchieri di acqua da bere al giorno. Il numero consigliato è 8 aka 2,5 litri per lei (3,5 per lui).

Quando ci siamo chiesti: sappiamo riconoscere (davvero) l'acqua buona da quella meno buona? E abbiamo, quindi, passato la patata bollente a Martin Riese, sommelier dell'acqua ovvero colui che sceglie quali mettere nei migliori ristoranti. Risposta: evitare le acque microfiltrate e accompagnare solo i piatti complessi con acqua minerale gassata. Agli ordini!

La storia dell’acqua grezza = la moda “da bere” più stupida del momento. Business pericoloso e in arrivo dagli Stati Uniti, ossessione to drink che serve solo a rimpolpare i conti della startup della Silicon Valley e, in definitiva, quella dell’acqua non purificata è una tendenza (l’ennesima) che preoccupa medici e una novità (l’ennesima) longeva tanto quanto la vita di un pesce rosso.

La tiritera (efficace però) dell’acqua detox pancia piatta Odiose sì, ma le quattro parole che assicurano bingo su tutta la linea. Sonno compreso. Dalla diatomite agli sciaqui con acqua e sale, voilà come purificarci dal male (dello stress da scrivania) senza ricorrere a farmaci e imbevibili beveroni.

Le confessioni - personalissime - sull’acqua al magnesio Prendi una caraffa di acqua filtrata mineralizzata con magnesio e una buona dose di capatine in palestra alla settimana e il brindisi alla salute (la nostra) è servito!

Ilinca Roman su Unsplash

Quando abbiamo provato a… mangiare l’acqua anziché berla (noia ne abbiamo?). Piccolo grande amore ops reminder dei cibi più ricchi di acqua: anguria, cetrioli, sedano, lattuga, pomodori, uva, fragole, zucchine, broccoli e asparagi. Compris?!

La favola della nonna OPS il fai-da-te elisir di bellezza a base di acqua e miele Hey, honey water: calda come una tisana, dolce come una bevanda-coccola pre o post merenda, il rimedio anti raffreddore, cattiva digestione, difese immunitarie basse, mal di gola… Dobbiamo continuare?

La scoperta - totemica - dell’acqua al cumino = un semino-ino per sgonfiare il girovita. In palestra magari un saltino-ino facciamolo comunque…

Ci siamo rassegnati… di fronte agli effetti collaterali dell’acqua frizzante. No, non è la pancia gonfia e lo stomaco in subbuglio, ma bere (troppa) acqua gassata potrebbe attentare allo smalto dei nostri denti, un po’ come se li erodesse. Ma c’è una (banalissima) soluzione. Fiùùù.

… e rallegrati davanti ai benefici dell’acqua di cocco. Da bere in gravidanza per riequilibrare il liquido amniotico o quando ci sentiamo stanchi per una carica di energia dal sapore esotico. E poi, chiudi gli occhi e la scrivania è già “ormeggiata” su una spiaggia maldiviana.

P.S. Nessuno ha ancora fermato la nostra ossessione da acqua zenzero e limone al posto dell’alcol. Ahia. Tasto dolente per le amanti del bicchiere della staffa pre-nanna. Ma sai che ti dico? Al vino rosso da piumone diamo appuntamento solo nel weekend. E ce lo godiamo di più…

Milkovi su Unsplash
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e corpo