Opinione

Crema solare come crema idratante? Mais oui, è la combo beauty dell’estate

Sì, quindi, a un filtro protettivo SEMPRE. La texture? Dovrà avere una consistenza leggera e di rapido assorbimento.

image
Photo by Jacob Repko on Unsplash

Certo, nessuna crema solare nemmeno quelle che un tempo venivano chiamate a schermo totale può proteggerci al 100% dai raggi dannosi del sole - la regola più saggia è evitarlo soprattutto nelle ore più calde - ma i filtri UV restano lo scudo più efficace per limitarne i danni e mantenere la pelle idratata ed elastica. Se ci sono ancora persone che non si proteggono giustificandosi con il fatto di avere la pelle scura o di essere già abbronzate fortunatamente ce ne sono altre che le creme solari le usano tutto l'anno come fossero creme idratanti. Perché questa dovrebbe diventare un'abitudine comune? Per esempio, perché, come riportato in uno studio dell’Università di Manchester e l’Università e l’Istituto per la ricerca medica del Queensland (Australia) pubblicato nel 2013 sugli Annals of Internal Medecine, usando la crema solare regolarmente e in modo corretto ogni giorno dell'anno, ritarderemmo l'invecchiamento cutaneo di quattro anni. Inoltre, da un recente studio americano pubblicato su Jama è emersa una riduzione del 27% dei casi di melanoma nelle persone a rischio che usavano regolarmente la crema solare.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Perché alcune creme idratanti hanno l'SPF? Il fattore di protezione solare indica il livello di protezione dagli UVB, raggi responsabili di eritemi, scottature e ustioni. Da 15 a 25 la protezione è media, da 30 a 50 alta, la 50+ molto alta. Ma come la mettiamo con gli UVA? Questi raggi, molto simili alle radiazioni delle lampade solari, non danno la sensazione di scottatura, ma penetrano più in profondità nella pelle, provocando invecchiamento cutaneo precoce, rughe e macchie. Ecco spiegato perché risulta indispensabile, secondo la maggior parte dei dermatologi, usare una crema solare che ripari da entrambi gli UV.

Nel 2009 negli Stati Uniti ci fu la moda delle creme con SPF 70+, 85+ o 100+ che, secondo il New York Times, fu una trovata pubblicitaria, nulla di scientifico. Nessun fattore di protezione, infatti,può garantire una protezione totale. Un SPF 50, se applicato in modo corretto, può difendere dalle scottature al 98%, un eventuale SPF 100 potrebbe raggiungere una copertura del 99%. Sì, quindi, a un filtro super protettivo inserito in una formula idratante possibilmente ricca di antiossidanti e poliptediti, che hanno un’azione antinfiammatoria e di ristrutturazione del DNA cellulare. La texture? Dovrà avere una consistenza leggera ed essere di rapidissimo assorbimento.

Courtesy photo

Fluido invisibile, confortevole e non grasso,associa sei filtri organici e previene i danni causati dalla radiazione visibile e dall’infrarosso: AK Secure DM Protect, SVR (25 euro in farmacia e parafarmacia).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Courtesy photo

Protegge la pelle e la aiuta a combattere i primi segni dell'invecchiamento, grazie alla combinazione del complesso super anti-ossidante esclusivo e uno schermo solare ad ampio spettro: DayWear UV Base Crema Anti-Ossidante Protettiva & Difesa UV SPF 50, Estée Lauder (39 euro).

Courtesy photo

Leggerissima, invisibile, con un effetto velluto ad assorbimento istantaneo, aiuta prevenire i segni dell'età proteggendo il viso dai danni del sole: Dream Screen Protezione solare viso SPF 45 PA+++, Benefit Cosmetics (35 euro da Sephora).

Courtesy photo

Grazie alla Tecnologia InvisiDry, si applica in modo semplice e pratico, ha un assorbimento immediato, la pelle è levigata e non unta: Premium Coverage Viso SPF 45, Australian Gold (19,90).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy photo

Tonificante, anti-secchezza e confortevole, rivela una pelle morbida, naturalmente sublimata da un'abbronzatura calda e luminosa: L'Eau Tan Eau Fraîche Corps Hâle Progressif, Chanel (56 euro in edizione limitata).

Courtesy photo

Una specialità completa, la cui formula ha anche efficacia lenitiva e antietà: Mousse Abbronzante Nutriente SPF 20, Collistar (29 euro).

Courtesy photo

Per una zona molto sensibile. Oltre ad avere un fattore di protezione molto alto, lascia idratate le labbra con un effetto leggermente glossy: Anthelios XL SPF 50+ Labbra, La Roche-Posay (13,50 euro).

Courtesy photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Prima del sole. Non solo prepara all’esposizione al sole, potenziandone i naturali meccanismi di protezione, ma svolge anche una potente azione antiossidante: Carosole Capsule vegetali, Erbamea (7,50 euro la confezione da 24 capsule).

Courtesy photo

Senza sole. Una miscela dorata di olio di argan, vitamina C, ibisco ed estratto di camomilla che dona un colorito modulabile e naturale che dura fino a tre giorni: Siero Viso Sunless Tan Anti-Aging, Coola (50 ml 55 euro, presso profumerie artistiche, concept store e su coolasuncare.com).

Courtesy photo

Con estratto di gelso che contrasta la pigmentazione e otto principi attivi che proteggono la pelle dai raggi nocivi donandole un aspetto sano e luminoso: Crema Giorno Nutriente con Filtri UVA e UVB N 1, Dia Beauty (33 euro).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e corpo

Pubblicità - Continua a leggere di seguito




Skincare di lusso non solo per le over 50 Skincare di lusso non solo per le over 50

image Pelle à la page in viaggio