La favola dei cosmetici da mettere in frigorifero ha un (lieto) fine

Beauty e temperature: mettere al fresco sieri & creme è un'idea agghiacciante? La parola agli esperti.

image
Matteo ValleImaxtree

Dovremmo veramente conservare i prodotti make up in frigorifero per renderli più efficaci? Cercando alla voce #TheBeautyFridge sembrerebbe di sì. Ma chi investe molto in skincare e cosmetici prima di metterli al fresco vorrebbe sentire il parere di qualche esperto in materia. Come riporta Harper's Bazaar non esistono ricerche scientifiche a riguardo ma, dando credito a chi pratica questo tipo di conservazione da tempo, non solo le basse temperature prolungherebbero la durata di alcuni prodotti, in particolare quelli bio e/o privi di conservanti, i sieri che hanno un'alta concentrazione di principi attivi come la vitamina C, notoriamente poco stabile, i prodotti decongestionanti occhi compreso il rullo di giada e gli smalti, ma alcune formulazioni applicate fredde penetrerebbero più in profondità e sarebbero più lenitive sulla pelle infiammata. Sconsigliati, invece, gli oli che a basse temperature solidificandosi potrebbero vedere modificata la propria struttura.

"Conservare certi prodotti make up in frigorifero ci aiuta a mantenerli stabili, a proteggerli meglio e quindi a essere più efficaci e ad avere un maggiore effetto antinfiammatorio e lenitivo. Questo vale ancora di più per i prodotti costosi che non vengono utilizzati frequentemente, i prodotti con antiossidanti e alcuni farmaci topici", concorda Joshua Ross, celebre estetista e fondatrice di SkinLab, come si legge sull'HuffPost. "Che si tratti di prodotti base come le brume e le lozioni per il viso o le maschere, molti trattamenti skincare possono essere conservati in frigorifero. Le basse temperature favoriscono la circolazione sanguigna e regalano un aspetto sano e radioso", spiega la dermatologa Geetika Mittal Gupta a Instyle.

"Il freddo può risultare molto utile per la pelle perché decongestiona e tonifica. Possiamo conservare in frigorifero i cosmetici per trarne benefici o potenziare gli effetti dei principi attivi, anche se, di fatto, non esistono ingredienti più efficaci se applicati freddi. Il frigo, inoltre, può essere utile per prolungare la vita del make up che molto spesso ha un PAO - Period After Opening non lunghissimo. Tra i cosmetici risultati più performanti se messi in frigo c’è sicuramente il contorno occhi che freddo diventa un’arma potente per sgonfiare borse conferendo subito un’aria riposata. Anche i gel o creme per gambe e piedi stanchi freddi sono più lenitivi, se poi contengono olio essenziale di menta l’effetto “sollievo” è ancora più intenso. Ci sono poi i gel o le creme tonificanti, sieri viso e creme antiage che tenuti in frigo donano un effetto tensore alla pelle. Infine, se piace un effetto “ghiaccio” sulla pelle per rinfrescarla dopo una giornata di sole e gel di aloe possiamo mettere in frigo anche maschere viso e doposole", conclude la dermatologa Mariuccia Bucci.

Courtesy photo

Adatto per la casa, l'ufficio e la camera da letto, è silenzioso e ha una pratica maniglia per il trasporto: Mini Frigorifero, IceQ (capacità 4 litri 58,19 euro su amazon.it).

Courtesy photo

È dotato di un ripiano estraibile per organizzare al meglio lo spazio secondo le proprie esigenze: Bella Taverna, Klarstein (capacità 4 litri 59,99 euro su amazon.it).

Courtesy photo

Contiene i bestseller del make up brand coreano ovvero degli "inchiostri" per labbra, guance e pelle: Mini Fridge, PeriPera (28 euro su amazon.it).

              Pubblicità - Continua a leggere di seguito