Manicure fai da te con i prodotti per la cura delle unghie migliori

Quali sono i gesti da inserire nella nail routine e altri consigli preziosissimi di una nail trainer innamorata delle unghie.

image
Imaxtree
Complete Care 7-in-1 Nail Treatment - nail polishes (Women, Pink, Protection, Strengthening, Bottle) 13,3 ml
Sally Hansen amazon.it
10,52 €

Manicure laccate di colori meravigliosi che spaziano dal porpora più profondo al corallo neon passando per il turchese e il rosso fragola e/o nail art semplici realizzate con con smalti in polvere o smalti semipermanenti sono piccoli capolavori artistici, ma quanto è importante prendersi cura delle unghie - AKA nutrirle/fortificarle/proteggerle - con i prodotti migliori? "È fondamentale affidarsi sempre a nail expert. Scegliendo persone qualificate che utilizzano i prodotti professionali avremo la sicurezza di non compromettere il benessere delle nostre unghie. Altrettanto importante è prendersi cura delle proprie mani e unghie quotidianamente anche a casa", spiega Michela Molinari, Ladybird house Nail Trainer e Responsabile Formazione CND.

Gel Ammorbidente Cuticole Smalto Curativo 11 ml
MESAUDA amazon.it
9,38 €

"Il modo migliore per prendersi cura delle proprie unghie è applicare due volte al giorno un olio per cuticole e una crema mani, prodotti indispensabili per fornire idratazione. Un consiglio prezioso è quello di inserire questo gesto di bellezza nella beauty routine serale prima di andare a letto: durante la notte il prodotto penetrerà in profondità e svolgerà la sua azione nutriente in modo ottimale. Qualora le unghie dovessero apparire più deboli e sottili con tendenza a sfaldarsi o con superficie irregolare, il mercato nail presenta numerosi prodotti di trattamento specifici per ogni problematica. Con i consigli di una nail expert e un po’ di costanza nell’applicare il trattamento le unghie saranno di nuovo forti e in salute", prosegue Molinari.

Molti prodotti nail riportano/sottolineano/si vantano in etichetta che la formula è 13 free. Cosa significa questa dicitura? "Il numero si riferisce a 13 ingredienti nocivi dei quali il prodotto è privo", continua Molinari. "Al giorno d’oggi le formule sono estremamente leggere e non aggressive. Consiglio comunque sempre alle clienti di controllare che i prodotti non contengano: DBP (dibutilftalato), toluene, formaldeide, canfora, TPP, MEHQ, resina di formaldeide, parabeni, etil tosilamide, xilene e MIT. Quando ci rivolgiamo a una professionista che segue i protocolli e usa solo prodotti di qualità, le unghie non si danneggiano. Al contrario potranno indebolirsi. In questo caso sul mercato è possibile trovare prodotti trattamento che uniscono all’azione fortificante il plus di possedere pigmenti colorati in svariate tonalità per soddisfare tutti i gusti".

A cosa devono la loro efficacia i migliori rinforzanti unghie? "Sono arricchiti con proteine della cheratina, oli di kukui, argan, jojoba, mandorle dolci, a volte con silicio e/o filtro solare, e quasi sempre sono privi di formaldeide. Rinforzano la struttura delle unghie riducendo i fastidiosi inconvenienti legati alla fragilità, come esfoliazione e rottura dei bordi, ma vanno usati all'occorrenza o saltuariamente come trattamento preventivo. Ultimo consiglio, non per importanza: per definire la forma e lunghezza delle unghie utilizzate la lima, non strumenti per il taglio, e muovetela sempre nella stessa direzione così che la lamina ungueale rimanga compatta e le unghie non si sfaldino", conclude Molinari.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito