Lo shampoo con il latte di cocco ci libererà da balsami, maschere, trattamenti...

Tutti i piccoli beauty miracoli di un dolce ingrediente esotico che può trasformarsi in un cosmetico economico (ma prezioso).

Sì, lo sappiamo, tutto ciò che non deriva da una mucca non andrebbe chiamato “latte”. Esiste anche una direttiva europea, a riguardo. Eppure, ci sono abitudini dure a morire e in tanti non cambiano il lessico, dal latte di soia al latte di mandorla, men che meno per il latte di cocco, che diventa sempre più popolare come ingrediente, perché molto versatile in cucina. Questo siero ottenuto dalla spremitura della polpa del cocco viene usato, infatti, come sostituto della panna nelle salse e per le creme dolci. Piace molto perché non contiene lattosio, ovviamente, ma al tempo stesso è molto simile al latte vaccino perché ha la stessa dolcezza. Ma questo ingrediente diventerà ancora più popolare quando tutti cominceremo a sfruttare il latte di cocco anche per le tante proprietà e benefici e per le magie di cui è capace, che non riguardano l’alimentazione. Perché il latte di cocco, come l’acqua di cocco - che è il liquido contenuto naturalmente dentro la noce - l’olio di cocco, si prestano a diversi usi anche in cosmetica. Ma quali?

Olio di Cocco Biologico Extra Vergine e non Raffinato
NaturaleBio amazon.it
17,89 €

Latte di cocco come shampoo. Sì, usato sui capelli secchi e aridi, soprattutto d’estate quando, dopo il mare, si teme di stressare troppo i capelli già provato dalla salsedine e dal sole. Il latte di cocco è anche considerato un ottimo anti-crespo, facilita l’asciugatura rendendo i capelli morbidi e ben disciplinati. Il latte di cocco previene le rughe? Pare di sì, perché contiene antiossidanti che limitano l'invecchiamento. Inoltre, è ricco di rame e vitamina C, che aumentano l'elasticità della pelle e riducono rughe e linee sottili. Usato con un batuffolo d’ovatta aiuta a pulire con delicatezza i pori ostruiti e a ridurre la produzione di sebo. Pratico, economico e senza sostanze chimiche, dopo basta sciacquare il viso con acqua tiepida.

Shampoo solido alla vaniglia e cocco per capelli secchi
Lamazuna amazon.it
13,67 €

Si può fare una maschera antiage con il latte di cocco? La risposta è sì: basta mescolare un vasetto di yogurt intero senza zucchero a tre cucchiai di acqua di cocco. Applicare su viso, collo e décolleté, tenere in posa per almeno un quarto d’ora, poi sciacquare. Il cocco si può usare come doposole rinfrescante: in uno spruzzatore si mescolano un quarto di olio di cocco e tre quarti di latte di cocco, si agita bene prima di ogni uso per emulsionare i due ingredienti, e si spruzza sulla pelle accaldata dal sole. Bisogna conservarlo in frigorifero, e per non più di due giorni.

Polvere di Latte di Cocco Biologico
Indigo Herbs amazon.it
19,99 €

In alternativa, il latte di cocco si può anche mixare con l’acqua di rose, sempre come doposole da spruzzare, conservandolo anche in questo caso in frigo per non più di qualche giorno. Ma non è finita qui: il latte di cocco mescolato allo zucchero di canna diventa un ottimo scrub per il viso. Mescolato al sale grosso va bene invece per il corpo (provare sui gomiti e sui talloni: funziona). Le dosi: in una ciotola si mescolano 4 cucchiai di latte di cocco, 200 grammi di sale grosso o di zucchero di canna e 1 cucchiaio e mezzo di olio di cocco. Dell’olio di cocco, infine, sappiamo ormai molto. Ma in pochi hanno provato a usarlo come lucidante dei capelli asciutti, al posto dei cristalli liquidi. Provare per credere.

Acqua di Cocco (12 confezioni x 330ml)
Real Coco amazon.it
29,99 €
Pubblicità - Continua a leggere di seguito