La migliore crema contorno occhi under 20 euro che ha cambiato le nostre mattine

Nasce tutto in Inghilterra da un giovane duo di imprenditori emergenti che voleva rivoluzionare la skincare routine della "generazione iper connessa".

C’è un giochino di parole, che due imprenditori inglesi under 30 amano fare quando viene chiesto loro il perché e per come della fondazione di un indie brand di cosmesi naturale. Di quelli che stanno rivoluzionando, non solo la skincare routine a migliaia di persone, ma il mercato della beauty online e offline. “Abbiamo aperto gli occhi, abbiamo preso coscienza della stanchezza che leggevamo sul viso della gente in metro, in ufficio, al ristorante… Ci siamo guardati in faccia ed è come se ci fossimo svegliati da un lungo torpore di idee: dovevamo creare Wake, la migliore crema contorno occhi di sempre”. Dalle idee più o meno chiare e sognanti, Anton e Alex, per creare il brand di skincare Wake, letteralmente sveglio, sono dovuti passare ai fatti. Che, come spesso accade di questi tempi liquidi e incerti, coincidono con il lanciarsi nell’universo di croci e delizie che può essere una start-up. Insomma, marchiarsi a fuoco in fronte la N di novellini nel mercato delle creme contorno occhi migliori quando i gruppi colosso dello skincare mondiale ti si siedono a fianco, o sullo stesso scaffale, può risultare una scelta ardua. Eppure, con un business plan stilato nei minimi particolari, un bouquet di ingredienti naturali sceltissimi “e tutti, rigorosamente, made in UK”, e una papabile cerchia di clienti a cui rivolgersi ben definita “non solo skincare addicted, chiunque voglia avvicinarsi al mondo dei sieri e creme contorno occhi dai brand indipendenti e plastic free”, spiegano i due fondatori sull’e-shop del marchio, Wake è passato dall’essere una missione ad alto rischio ad un beauty competitor di successo.

Gel contorno occhi idratante
EyeWake amazon.it
19,95 €

Essere la prima generazione costantemente online ha i suoi pregi, certo, “ma i contro attentano anche e soprattutto al benessere della nostra pelle”, spiegano Anton e Alex. “Il viso appiccicato agli smartphone, gli occhi incollati agli schermi, l’andirivieni in giro per città inquinatissime, sono tutte cause delle occhiaie, borse, visi spenti e ingrigiti”. Formulare creme contorno occhi con ingredienti superfood, da abbinare a massaggi viso per lifting naturali è la "skincare policy" del duo di giovani imprenditori. Per questo, il loro primo prodotto lanciato sul mercato è stato un gel idratante a base di cetriolo, fiore di sambuco e vitamina E, alcol free e non testato sugli animali. “Per risvegliare e lenire istantaneamente gli occhi gonfi, per correggere i segni dell’età, levigare e illuminare la pelle”, si legge sul bugiardino del siero contorno occhi, ottimo anche da applicare sulla palpebra mobile come base trucco pre-ombretto.

Crema idratante antirughe a base di acido ialuronico
Wake Skincare amazon.it
22,95 €

Ma la mission di Anton e Alex non si è fermata dopo il successo istantaneo della crema contorno occhi virale, la coppia ha deciso di formulare anche una crema contro le rughe del viso ad azione rimpolpante e assorbimento rapido, soprattutto. “L’idea? È arrivata osservando una nostra amica appena diventata mamma, il tempo da dedicare alla sua beauty routine si era di gran lunga dimezzato e i segni di stanchezza sul viso quadruplicati. Una crema a base di acido ialuronico, oli essenziali, estratti vegetali concentrati, sarebbe stata perfetta per ridurre la comparsa di quelle linee sottili che sono un po' le rughe di domani”. E noi, un domani, di rughe, vorremmo solo quelle d'espressione fra guance e labbra.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito