Previsioni futuriste con la crema viso antirughe di Helena Rubinstein

La nomination sezione SKIN CARE VISO del Prix d'Excellence de la Beauté 2020.

«Sono sicura che arriverà un giorno in cui una cinquantenne potrà facilmente essere scambiata per una trentenne», diceva Helena Rubinstein nel 1930 alla stampa. E aveva ragione, perché oggi grazie ai suoi prodotti e rituali, disponiamo di cosmetici efficaci che s’ispirano alla più moderna chirurgia estetica.

Il duo high-tech Replasty Power A + H.A. studiato per viso e décolleté, è il frutto della sinergia di conoscenze tra i laboratori scientifici del brand e quelli della Laclinic-Montreaux, clinica svizzera di medicina e chirurgia estetica frequentata anche da star.

Si tratta di un lussuoso trattamento esfoliante notturno in due step: il primo, Hyaluronic Acid Gel, ridefinisce i volumi; il secondo, Retinol Cream, è una concentrazione di retinolo che leviga la pelle. Insieme lavorano sui segni del tempo, sulla luminosità e sulla tonicità. Se fosse qui, Madame Rubinstein approverebbe.

Testi a cura di Valentina Debernardi

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito