Domanda, si può fare meditazione con uno spazzolino elettrico?

E se l'ultima beauty addiction fosse una seduta di rilassamento con il tech tool più intimo nel nostro bagno?

Midsection Of Smiling Woman
Katy Martincak / EyeEmGetty Images

Tac. Lo stacco dalla base. Swish. Scivolo con i polpastrelli sul silicone vellutato. Click. Lo accendo. Una playlist di suoni rilassanti incomincia a suonare in loop. Una seduta di meditazione, uno pomeriggio trascorso a occhi chiusi su un prato, una tecnica di rilassamento dei sensi attraverso beat costanti. Ho ascoltato in religioso silenzio tutto il set di melodie che si sprigionano prima/durante/dopo “la messa in moto” di uno spazzolino elettrico, di quelli che staresti ad ascoltare per ore, immobile di fronte allo specchio, di quelli cui lasceresti massaggiare ogni millimetro della bocca, come fosse la prima volta (e, in effetti, lo è), di quelli che vorresti essere abbastanza veloce da saper contare uno ad uno il numero di giri delle testine rotanti. Ipnotizzanti. Penso a tutto questo oggi che il corriere mi ha consegnato lo spazzolino elettrico su cui avevo deciso di investire in una notte insonne, durante una vasca virtuale di shopping online. Prima di oggi, per circa 30 anni, avevo immaginato che una corretta igiene dentale potesse passare semplicemente da un buon spazzolino, un buon dentifricio, un buon collutorio, “l’importante è come li usi…” mi dicevo. Non avrei avuto bisogno dell’ennesimo accessorio tech in casa, “posso fare a meno di spazzolino elettrico, cosa vuoi che cambi…”. Anni di convinzioni chiaramente spazz(ol)ati via in 120 secondi, il tempo che ci vuole per lavare i denti con uno spazzolino elettrico. Dal primo tocco, dal primo click, dal primo fischio d’inizio, ho iniziato a pensare che lo spazzolino elettrico sarà stato pur creato per migliorare l’igiene orale, ma il potere erotico-calmante del suo suono, quasi assimilabile a una tecnica di ASMR, ha sicuramente serpeggiato nella mente dei suoi creatori, intenti a infondergli un alito di vita. L’eco del suo massaggio arriva fino alle tempie, calmandole, pian piano anche i nervi si distendono, e una sensazione di legeresse generale abbraccia, fascia, rapisce, chi, in principio, voleva “solo” spazzolarsi i denti.

Oral-B Pro 2 2000 Spazzolino Elettrico Ricaricabile, Manico Blu con Caricatore, 1 Testina Sensi UltraThin
Oral-B amazon.it
47,99 €

Rimuove fino al 100 % in più di placca rispetto ad uno spazzolino manuale tradizionale, la sua testina rotonda circonda e avvolge ogni dente per una pulizia livello pro, dotato di controllo della pressione di spazzolamento per aiutare a proteggere le gengive delicate e la batteria al litio garantisce più di 2 settimane di utilizzo con 1 ricarica completa. Sono due le modalità di azione dello spazzolino elettrico Oral-B Pro 2 2000 Cross Action, pulizia quotidiana e protezione gengive, da scegliere o da alternare in base alle esigenze del momento. Denti sensibili, Pro Clean, sbiancante e nettalingua si aggiungono per un totale di 6 "beauty mood" fra le funzionalità dello spazzolino elettrico Oral-B Genius X in versione rose gold.

Oral-B Genius X Spazzolino Elettrico Ricaricabile con 1 Manico Oro Rosa Connesso, Intelligenza Artificiale, 1 Testina di Ricambio, 1 Custodia da Viaggio USB
Oral-B amazon.it
151,44 €

L’ultimo suono che sentirete prima di risvegliarvi da un rendez-vous di meditazione faidate? Quello del timer che, allo scadere dei due minuti di brushing raccomandati dai dentisti, vi avvisa che è ora di riaprire gli occhi, fare un respiro pieno, lasciare andare i pensieri negativi, rimpossessarsi del proprio benessere a 32 denti.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito