Le tendenze beauty del vostro anno di nascita sono (ri)scoperte da amare o da cancellare?

Marieclaire.com ha fatto un viaggio tra i make up e gli hair trend dal 1955 al 1999. Ecco cosa teniamo e cosa buttiamo.

Grace Kelly
Getty ImagesAPI

Ah, le tendenze beauty. Alcune sono top e senza tempo, altre è meglio che rimangano nel passato da dove sono venute. Tipo, c'è ancora qualcuno che sfoggia il taglio di capelli The Rachel (Jen, ti amiamo, ma non fino a questo punto!) o che copre tutte le palpebre di ombretto blu? Fortunatamente no! Abbiamo fatto un viaggio tra i make up e gli hair trend e dal 1955 al 1999. Ecco cosa teniamo e cosa buttiamo.

1 di 45
Bettie Page Poses In Studio
Getty ImagesWeegee(Arthur Fellig)/International Center of Photography
1955: frangetta alla Bettie Page

Sfoggiata da Bettie Page su Playboy nel 1955, questa frangetta che attraversa TUTTA la fronte è un forte cambiamento rispetto allo stile ondulato e delicato degli anni 40. Ma differisce molto anche dalla frangetta di Audrey Hepburn in Vacanze Romane.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
2 di 45
Grace Kelly
Getty ImagesSilver Screen Collection
1956: labbra rosse

In questa foto Grace Kelly sfoggia un rossetto rosso che nulla ha a che vedere con le labbra rosse (politiche) degli anni 40, quando il Victory Red Lipstick era una sorta di dovere civico. Negli anni 50 le donne usano il rossetto rosso per emergere ed essere audaci.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
3 di 45
The Prince And The Showgirl
Getty ImagesDonaldson Collection
1957: cat eye

Gli "occhi da gatta" negli anni 50 sono di gran moda, basta dare un'occhiata ai beauty look, per esempio, di Taylor Swift e di Dita Von Teese.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
4 di 45
Elizabeth Taylor
Getty ImagesHulton Archive
1958: il taglio corto e mosso

Questo taglio sfoggiato da Elizabeth Taylor è una versione più elaborata del pixie cut che porta Audrey Hepburn nello stesso periodo. Entrambi sono super eleganti.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
5 di 45
Carol Lawrence
Getty ImagesErnst Haas
1959: sopracciglia spesse

L'arco sopracciliare è quasi inesistente, ma le sopracciglia sono folte. Il look è in genere abbinato a uno smokey eye o a un ombretto opaco. Alla fine del decennio, le sopracciglia arrotondate degli anni 50 sono sostituite da sopracciglia più spigolose, una tendenza che durerà a lungo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
6 di 45
1960s Style
Getty ImagesMondadori Portfolio
1960: ciglia finte e overdose di eyeliner

Gli anni 60 sono ricordati (anche) per il loro carattere drammatico. Le ciglia iconiche di Twiggy rappresentano lo sguardo dell'epoca.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
7 di 45
Jackie and Caroline Kennedy
Getty ImagesHulton Deutsch
1961: il caschetto bon ton

Jackie Onassis è un'icona di stile a tutti gli effetti, sia lato moda sia beauty. Il suo bob corto è molto popolare nei primi anni 60 ed è copiato (anche) da Diana Ross ed Elizabeth Montgomery.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
8 di 45
Brigitte Bardot at home In France In January 1962.
Getty ImagesAndre SAS
1962: capelli arruffati e frangia a tendina

Conosciuta come bombshell look, quest'acconciatura lanciata da Brigitte Bardot è ancora molto attuale.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
9 di 45
Cleopatra
Getty ImagesSilver Screen Collection
1963: eyeliner super allungato ai lati

Il cat eye degli anni 50 si allunga come si vede in questa foto di Elizabeth Taylor scattata durante le riprese di Cleopatra. L'ala si estende quasi fino alle tempie abbinata a un ombretto blu o lilla fino all'osso sopracciliare.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
10 di 45
Knee-figure of Caterina Caselli wearing a white shirt and a black skirt
Getty ImagesMondadori Portfolio
1964: smokey eye

L'occhio fumoso del 1964 non è come quello di oggi. Mezzo secolo fa includeva una combo di grigio, nero e bianco. Oggi si usano nero, marrone e oro.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
11 di 45
The Andy Williams Show
Getty ImagesNBC
1965: beehive

Quest'acconciatura over si crea con abbondanti quantità di lacca. Lanciata da Margaret Vinci Heldt nel 1960, è sfoggiata (anche) da Ronettes e Aretha Franklin.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
12 di 45
Twiggy
Getty ImagesExpress Newspapers
1966: focus sulle ciglia inferiori

Mentre nel 1960 il focus è sulle ciglia superiori, nel 1966 con Twiggy si sposta su quelle inferiori. Il mascara sulle ciglia inferiori era quasi vietato fino a questa data quando Twiggy e la sua make up artist lo hanno reso chic.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
13 di 45
Distant Mia
Getty ImagesThe Graham Stark Photographic Library
1967: pixie cut

Si racconta che quando Mia Farrow si tagliò i capelli per le riprese di Rosemary's Baby, Frank Sinatra la lasciò. Non si sa se questo fatto sia vero o meno, quel che è certo è che questo taglio è diventato leggendario.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
14 di 45
Diahann Carroll
Getty ImagesMGM Studios
1968: cut-crease make up

Difficilissimo da realizzare, è molto popolare negli anni 60 grazie a Diahann Carroll e a Pat Cleveland. È una tecnica di trucco che rende l'occhio più luminoso applicando una tonalità più chiara di ombretto su tutta la palpebra e aggiungendone una più scura sulla parte superiore della piega palpebrale formando una V.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
15 di 45
Marsha Hunt's Afro
Getty ImagesM. McKeown
1969: afro (hair)style

Afro negli anni 60 e 70 significa hippy, ma è molto più che un semplice inneggiare all'"amore libero". È un modo per dimostrare (anche) l'orgoglio nero.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
16 di 45
Sonny and Cher in Their Own Fashions
Getty ImagesBettmann
1970: la frangia (più) lunga

La frangetta arrotondata di Bettie Page del 1955 lascia il posto a questa più dritta e lunga sfoggiata da Cher che qui abbina a una lunga chioma.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
17 di 45
Ali MacGraw
Getty ImagesEvening Standard
1971: la riga in mezzo

Ali McGraw lancia questo (hair)look. Prima di allora, i capelli non si portavano con la riga centrale, ma laterale. La riga in mezzo continua a essere scelta, vedi le Kardashian.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
18 di 45
Liza Minnelli 1973
Getty ImagesMirrorpix
1972: shag

Liza Minnelli è conosciuta (anche) per i suoi tagli di capelli audaci, come questo shag, mezzo bob mezzo scalato. Questo (hair)look è diventato famoso grazie alla celebre foto segnaletica di Jane Fonda.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
19 di 45
Diana Ross
Getty ImagesHulton Deutsch
1973: accessori per la testa

Foulard, cuffie e fiori sono il look perfetto per andare a ballare. Star del calibro di Donna Summer e Diana Ross hanno reso questi accessori perfetti per serate e/o party, meglio se abbinati a ciglia drammatiche e labbra glossy.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
20 di 45
Table-top dance by Charo is part of her zany personality. The koochee-koochee girl, who will appear
Getty ImagesDick Darrell
1974: coda laterale

Le code di cavallo laterali dominano la scena nel 1974, come si vede in questa foto di Charo. Un (hair)look sporty e chic.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
21 di 45
Stevie Nicks
Getty ImagesFin Costello
1975: ombretti pastello

Eyeliner + mascara + ombretto. Nel 1975 trucchi occhi come questo vanno per la maggiore.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
22 di 45
Farrah Fawcett At Golden Globes
Getty ImagesFotos International
1976: "The Farrah"

È uno dei primi tagli chiamati con il nome di chi, portandolo, lo ha reso celebre (vedi poi "The Rachel" e "The Meg"): le ragazze facevano la fila per avere questo taglio dopo la prima di Charlie's Angels.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
23 di 45
Singer/Songwriter Portrait
Getty ImagesMichael Ochs Archives
1977: long shag bob

Reso popolare da Carly Simon e Bianca Jagger, questo (hair)look fresco e chic è in voga nel 1977.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
24 di 45
TAXI
Getty ImagesJim Britt
1978: boccoli sciolti

Gli anni 70 portano alla ribalta i boccoli sciolti come quelli immortalati in questa foto di Marilu Henner per la serie tv Taxi. Alla fine degli anni 70 i riccioli a spirale di Cheryl Tiegs sono su tutte le copertine dei magazine.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
25 di 45
Siouxsie Sioux
Getty ImagesFin Costello
1979: eyeliner grafico

Siouxsie Sioux dei Siouxsie and the Banshees suscita molto scalpore con il suo trucco drammatico alla fine degli anni 70. Un anticipo dell'utilizzo dell'eyeliner degli anni 80.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
26 di 45
MICHAEL YOUNG;DEBORAH HARRY
Getty ImagesABC Photo Archives
1980: ombretti audaci

Gli anni 80 sono molto audaci in termini di tendenze di bellezza e l'ombretto dai colori audaci è solo uno di questi trend. Un esempio? Debbie Harry sfoggia un ombretto rosa ed eyeliner blu per tutti i primi anni 80.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
27 di 45
Brooke Shields...
Getty ImagesImages Press
1981: sopracciglia folte

Il Time Magazine definisce Brooke Shields "The 80s look." Le sue sopracciglia folte, in netto contrasto con quelle sottili degli anni 60 e 70, diventano (una) tendenza.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
28 di 45
Ninth Annual American Music Awards - Backstage
Getty ImagesRon Galella
1982: mullet

Il mullet è un brutto colpo per gli hair trend. E anche se lo hanno sfoggiato celeb del calibro di Olivia Newton-John e John Stamos è stata una parentesi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
29 di 45
Janet At The American Music Awards
Getty ImagesMichael Ochs Archives
1983: blush lucido

Insieme agli ombretti sgargianti degli anni 80, il blush lucido è molto comune in questi anni come si vede in questa foto di Janet Jackson.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
30 di 45
Bette Midler Video Party - January 9, 1984
Getty ImagesBarry King
1984: color-block make up

Perché indossare un solo colore di ombretto audace quando puoi indossarne più di uno? Cyndi Lauper mixa tonalità non convenzionali, come il rosso con il blu o il verde con l'arancione, facendole diventare trend.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e corpo