Come fare il massaggio viso in casa, distendere i pensieri, e ripetere

Dalle rughe frontali a quelle glabellari, le facialist spiegano cosa possiamo fare "in house" per prevenirle o attenuarle.

"Grazie al massaggio della fronte, distendo le rughe d'espressione e allontano i pensieri". Movimenti ascendenti e liscianti che dalle sopracciglia e dalla radice del naso salgono verso l'attaccatura del capelli in alto e ai lati oppure che allungano molto delicatamente ma profondamente le fibre muscolari del muscolo frontale fino alle tempie. La face gym, il massaggio viso fai da te, si può praticare con micro esercizi e manualità antigravitazionali in formato mignon rubate ai migliori facialist che vanno a sciogliere le tensioni, stimolare il sistema linfatico, migliorare l'ossigenazione della pelle e a tonificare i muscoli facciali da eseguire con le mani, rulli di giada o pietre gua sha. Per chi volesse focalizzarsi sull'area del viso più sensibile e soggetta alle rughe di espressione - in quest'area si chiamano frontali se appaiono in mezzo alla fronte oppure glabellari o del pensatore se compaiono nella zona in mezzo alle sopracciglia - esistono numerosi massaggi alla fronte molto facili ed efficaci ed esercizi ad hoc. “Avete voglia di mettervi subito al lavoro con un face gym tutorial dedicato alla fronte? Poggiate entrambi i pollici dietro la nuca e gli indici sulla fronte, e con l'aiuto di questi ultimi spingete leggermente le sopracciglia verso il basso come per corrugare la fronte; contemporaneamente assumete un'espressione di meraviglia, per fare in modo che i muscoli della fronte si muovano verso l'alto. Muovete più volte le sopracciglia verso il basso, avvertendo la resistenza esercitata dai muscoli della fronte”, spiega Joanna Hakimova, dottoressa in biologia e fisiologia umana, ricercatrice presso l’Accademia Russa delle Scienze, nota facialist nonché fondatrice di numerosi Centri NaturalBioLifting in Italia e all’estero. Vi abbiamo preparato una guida ai migliori tutorial di face gym su Instagram per coccolare la fronte e allontanare i pensieri.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Face Gym Tutorial #1

Questo tutorial mostra come eseguire un gua sha per la fronte postato da Inge Theron, ex beauty editor per il Financial Times, fondatrice e creative director di FaceGym (ha due palestre per il viso, una a Bond Street a Londra e una all’interno di Saks Fifth Avenue a New York).

2 Face Gym Tutorial #2

Una piccola manovra dell'estetista Danna Omari, titolare della Noy Skin Spa a New York che oltre a distendere la zona in mezzo agli occhi va, secondo la riflessologia facciale, a stimolare la funzionalità della tiroide.

3 Face Gym Tutorial #3

Per distendere/minimizzare le linee di espressione o le rughe frontali e dalla zona intorno agli occhi esercitare degli scivolamenti con le dita piegate come mostra questo video di @facegym e poi delle manovre liscianti che dalla radice del naso salgono verso l'attaccatura del capelli.

4 Face Gym Tutorial #4

"Non devi essere un esperto di Kobido per sentirti bene! Metti le dita sulla fronte con pochissimo olio, quindi allunga molto delicatamente ma profondamente le fibre muscolari del muscolo frontale fino alle tempie. Io consiglio di fare questo massaggio viso per due minuti ogni sera", spiega la facialist francese Delphine Langlois (anche lei) esperta nel massaggio giapponese Kobido.

5 Face Gym Tutorial #5

Una sequenza di manovre liscianti consigliate/mostrate da Yakov Gershkovich, creatore dello Sculptural Face Lifting. Estetista leader nel campo dell'estetica israeliana Gershkovich ha approfondito i suoi studi in Russia, Lettonia e Francia e ha brevettato un protocollo manuale di ringiovanimento apprezzato in tutto il mondo.

6 Face Gym Tutorial #6

Un momento del face massage realizzato all'altezza delle sopracciglia da Sophie Carbonari, la facialist francese che lavora su Parigi e Londra. I suoi richiestissimi trattamenti (tra le sue clienti ci sono anche Caroline de Maigret e Maria Borges) mixano drenaggio linfatico, due tecniche di massaggio giapponesi (Cosmo e Kobido), digitopressione e sollevamento manuale. Più raramente utilizza i rulli di giada e altre pietre.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e corpo