Di quanto tempo abbiamo bisogno per il lifting naturale homemade al contorno labbra

I tutorial su Instagram delle nostre facialist preferite spiegano cosa possiamo fare "in house" per prevenire o attenuare i solchi nasogenieni.

Se i movimenti del corpo e la prossemica danno molte indicazioni sul nostro carattere e sulla nostra predisposizione verso ciò che è altro da noi ancora di più mostrano le espressioni del nostro viso - felicità, tristezza, paura, sorpresa, rabbia, disgusto - che a volte arrivano infatti a caratterizzarlo. Le rughe intorno alla bocca dette anche rughe del sorriso ne sono un esempio lampante. Chi vorrà contrastare questi solchi non dovrà affatto diventare improvvisamente una persona seria e/o apatica ma semplicemente iniziare a sottoporsi a massaggi specifici manuali o con rulli di giada o pietre gua sha e/o seguire esercizi di face gym studiati per prevenire/contrastare i solchi nasogenieni. "Tra gli esercizi utili allo scopo consiglio quello del palloncino e il massaggio con la lingua", spiega Joanna Hakimova, dottoressa in biologia e fisiologia umana, ricercatrice presso l’Accademia Russa delle Scienze, nota facialist nonché fondatrice di numerosi Centri NaturalBioLifting in Italia e all’estero. "Nel primo caso gonfiate d'aria le guance quanto più possibile tenendo ben chiuse le labbra. Poi con la punta delle dita esercitate poi delle pressioni su questi palloncini pieni di aria mentre sentite i muscoli tendersi e opporsi alla sollecitazione. Anche nel secondo caso dovrete tenere la bocca chiusa. Mantenete le guance in tensione ed eseguite con la punta della lingua un massaggio all'interno della bocca delle pieghe tra naso e labbro superiore e di quelle vicino alla bocca", conclude l'esperta.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Face Gym Tutorial #1

Una manovra di gua sha realizzata dall'estetista Danna Omari, titolare della Noy Skin Spa a New York, che coinvolge l'area nasogeniena che oltre a rafforzare i muscoli, distende le tensioni, stimola il flusso sanguigno e il drenaggio della linfa stagnante.

2 Face Gym Tutorial #2

Per appianare le rughe nasogeniene applicare in loco qualche goccia di olio per il viso o un baume eseguire un massaggio facciale che stimola i muscoli del viso e riattiva il microcircolo come mostra Nichola Joss, la beauty guru (anche) di Meghan Markle.

3 Face Gym Tutorial #3

Secondo la Face Gym Trainer Madelaina Conti le rughe nasogeniene, o rughe del sorriso, che si estendono dai lati del naso fino agli angoli della bocca, sono molto comuni e una parte naturale dell'invecchiamento e possono essere minimizzate con questo massaggio da fare ogni giorno.

4 Face Gym Tutorial #4

Delle manovre di gua sha da eseguire nella zona intorno alla bocca, verso gli zigomi, sulla fronte, lungo i polsi e dietro la nuca mostrate dalla facialist francese Delphine Langlois esperta nel massaggio giapponese Kobido.

5 Face Gym Tutorial #5

Uno step dello Sculptural Face Lifting realizzato da Yakov Gershkovich che ne è creatore e trainer. Estetista leader nel campo dell'estetica israeliana Gershkovich ha approfondito i suoi studi in Russia, Lettonia e Francia e ha brevettato un protocollo manuale di ringiovanimento apprezzato in tutto il mondo.

6 Face Gym Tutorial #6

Un momento del face massage realizzato da Sophie Carbonari, facialist francese che lavora su Parigi e Londra. I suoi richiestissimi trattamenti (tra le sue clienti ci sono anche Caroline de Maigret e Maria Borges) mixano drenaggio linfatico, due tecniche di massaggio giapponesi (Cosmo e Kobido), digitopressione e sollevamento manuale. Più raramente utilizza i rulli di giada e altre pietre.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e corpo