La Giornata della Terra 2021 secondo le aziende della bellezza più green

Dai manifesti di sostenibilità ai packaging ricaricabili le azioni dei beauty brand che amano l'ambiente.

giornata della terra 2021
Unsplash

Istituita oltre 50 anni fa a sostegno dell’ambiente e fissata ogni 22 aprile la Giornata Mondiale della Terra è diventata uno strumento potente e preziosissimo di richiamo alla tutela del Pianeta. E se il fil rouge dell'edizione 2021 è Restore Our Earth rimbocchiamoci da ora le maniche per riparare e riabilitare il globo terrestre dai danni, ahinoi, già provocati. Cerchiamo di proteggerlo e salvaguardarlo abbracciando uno stile di vita più green! Anche nella nostra beauty routine utilizzando per esempio prodotti che contengono ingredienti coltivati in modo sostenibili possibilmente a km 0, packaging riciclati, riciclabili e/o ricaricabili e salviette lavabili. Di seguito i migliori progetti e/o iniziative delle aziende beauty più green lanciati o riconfermati in occasione della Giornata Mondiale della Terra 2021.

giornata terra 2021
Viviane Sassen per Giorgio Armani Beauty
1 di 18
La Giornata della Terra secondo Giorgio Armani

Acqua for Life, l’iniziativa globale per l'acqua pulita di Giorgio Armani, riafferma nella Giornata della Terra il suo impegno per l’acqua sicura mentre i cambiamenti climatici aumentano la pressione su quest’essenziale risorsa naturale. Un incredibile 90% di tutti i disastri naturali della terra è legato all'acqua. Le persone che vivono in povertà sono particolarmente esposte a questo drammatico impatto del cambiamento climatico a causa della loro dipendenza da sistemi idrici e igienico-sanitari già precari, di una protezione istituzionale più debole e di un accesso limitato al credito.

giornata della terra 2021
Courtesy photo
2 di 18
La Giornata della Terra secondo Acqua dell'Elba

Acqua dell'Elba promuove Elba 2035, il progetto d’ascolto e d’ingaggio del territorio giunto alla sua terza e ultima tappa con l’obiettivo di mettere a fuoco il primo manifesto di sostenibilità dell’Isola d’Elba e ispirare una nuova e specifica progettualità per renderla ancora più bella e sostenibile entro il 2035. Un confronto attivo al quale hanno partecipato 50 selezionati stakeholders elbani e non. Il 26 marzo ci sarà l’ultimo incontro e dal confronto nascerà la versione finale del Manifesto sulla Sostenibilità dell’Isola d’Elba, che verrà presentato il 2 luglio durante la giornata d’inaugurazione della terza edizione di SEIF - Sea Essence International Festival (seessence.eu).

giornata della terra 2021
Lund X Mauviel Lancôme
3 di 18
La Giornata della Terra secondo Lancôme

Lancôme lancia il suo programma di sostenibilità globale Prendiamoci cura insieme del pianeta per un domani migliore che definisce le ambizioni del marchio in materia di sostenibilità e inclusione sociale. La maison sta accelerando la sua trasformazione globale attraverso i seguenti tre pilastri complementari. 1. Facciamo rifiorire il mondo con l'obiettivo di proteggere varie forme di biodiversità, riducendo l'impatto di Lancôme grazie alle innovazioni di formule e imballaggi. 2. Viviamo responsabilmente mirando a responsabilizzare i consumatori a fare scelte di consumo sostenibili grazie a prodotti ricaricabili e riciclabili. 3. Write Her Future, la causa filantropica di Lancôme, che mira a dare valore alle donne fornendo loro accesso all'istruzione, al tutoraggio e all'imprenditorialità.

giornata della terra 2021
Courtesy photo
4 di 18
La Giornata della Terra secondo Collistar

Per Collistar e gli altri brand di Bolton Group sostenibilità significa agire responsabilmente verso l’ambiente, le persone e la comunità. Il suo piano di sostenibilità We Care è disegnato infatti su tre pilastri: Sourcing, Production e People. Sposando pienamente questo piano strategico, Collistar si impegna per la scelta di materiali, ingredienti e formule ecocompatibili e responsabili, con l’obiettivo di salvaguardare le risorse naturali collaborando con fornitori italiani. Ma per il marchio la sostenibilità è molto di più, mira a sostenere la bellezza, ma anche e soprattutto le donne attraverso partnership con organizzazioni come WeWorld o il FAI.

yves rocher
Emmanuel Berthier
5 di 18
La Giornata della Terra secondo Yves Rocher

Nel 2007, la Fondazione Yves Rocher ha lanciato l’iniziativa Plant for Life, un programma di piantumazione mondiale nato con l’obiettivo di rigenerare il suolo, rallentare la desertificazione e riconnettere gli umani all’energia positiva della Natura e alla magia che racchiudono gli alberi. Quest’anno, al programma Mondiale Plant for Life si è unita per la prima volta anche l’Italia attraverso il progetto AGRI.BIO.S.A (Agricoltura per la Biodiversità e la Sostenibilità Ambientale) che prevede la piantumazione di 10mila alberi a partire da fine gennaio 2021 nella pianura e la bassa collina della Regione Veneto.

giornata della terra 2021
Courtesy photo
6 di 18
La Giornata della Terra secondo L'Oréal Paris

Entro il 2030 L’Oréal Paris ridurrà le emissioni di carbonio del 50% e contribuirà con 10 milioni di euro a progetti ambientali. “È giunto il momento di accelerare l'innovazione sostenibile, di passare a un'economia circolare e di ridurre l'impatto dei nostri prodotti", ha affermato Delphine Viguier-Hovasse, Presidente Globale di L'Oréal Paris. “Non partiamo da zero. Tra il 2005 e il 2020, i nostri stabilimenti e centri di distribuzione hanno già ridotto le emissioni di CO2 dell'82%, il consumo di acqua del 44% e la produzione di rifiuti del 35%. C'è ancora molto lavoro da fare, ma siamo fortemente determinati a fare la differenza in questa corsa contro il cambiamento climatico".

giornata della terra 2021
Courtesy photo
7 di 18
La Giornata della Terra secondo Klorane

Da sempre, il gruppo Pierre Fabre si impegna a proteggere la natura con azioni eco-sostenibili. In particolare, dal 1994 il marchio Klorane, grazie alla Klorane Botanical Foundation, tutela in modo sostenibile la biodiversità vegetale, attraverso progetti specifici in diverse parti del mondo. Tra questi, si annovera l’iniziativa in Ecuador, dove la foresta primaria è realmente minacciata. Lo scopo è sviluppare pratiche agroforestali responsabili e rilanciare la flora e la fauna, di cui il nostro Pianeta ha bisogno.

giornata della terra 2021
Courtesy photo
8 di 18
La Giornata della Terra secondo Mac Cosmetics

In occasione della Giornata della Terra Mac Cosmetics rafforza il suo impegno per il pianeta attraverso il suo programma di ritiro di lunga data: Back to Mac. Istituito da oltre 30 anni questo programma riduce l'impatto ambientale delle confezioni in plastica attraverso il riuso della maggior parte possibile delle loro componenti.

espressoh
Courtesy photo
9 di 18
La Giornata della Terra secondo espressOh

In occasione di Earth Day 2021, espressOh, il beauty brand indie che propone una makeup routine essenziale e easy per un look audace e autentico, annuncia un ulteriore passo avanti verso le tematiche green che lo accompagnano fin dal suo lancio. Dopo il traguardo raggiunto nel 2020, che ha visto l’azienda eliminare la plastica da tutti i packaging secondari, nel 2021 è riuscito a migliorare ulteriormente i suoi obiettivi di sostenibilità diventando un'azienda a emissioni zero. “Da marzo 2021 stiamo tenendo traccia di tutte le emissioni di CO2 da noi causate e andiamo a compensarle investendo in progetti di riforestazione in Cambogia, Perù e Kenya”, dice la founder, Chiara Cascella. "La compensazione consiste nel bilanciamento delle emissioni di carbonio che non possono essere evitate, tramite il supporto a progetti che ottimizzano la riduzione o rimozione di carbonio in diverse aree del mondo”.

giornata terra 2021
Courtesy photo
10 di 18
La Giornata della Terra secondo Oway

In occasione della Giornata Mondiale della Terra Oway, l’azienda italiana portavoce del concetto di agricosmetica consapevole e sostenibile in Italia e nel mondo, riconferma la centralità del suo approccio circolare come carta vincente per la salvezza del pianeta. Ricordiamo a tal proposito che il brand è produttore e coltivatore agricolo, oltre che cosmetico, grazie alla presenza della tenuta agricola Ortofficina a km 0, gli ingredienti delle formulazioni Oway sono biodinamici, biologici ed equo-solidali e le linee sono 100% in vetro e alluminio, 0% overpackaging.

giornata terra 2021
Courtesy photo
11 di 18
La Giornata della Terra secondo Lush

In occasione della Giornata della Terra Lush supporta l’importante progetto MedFever promosso da MedSharks, un’associazione dedicata allo studio e conservazione dell’ambiente mediterraneo, volto a monitorare il riscaldamento del mare. Per una settimana, a partire dal 22 aprile, i proventi delle vendita della crema viso e corpo Charity Pot di tutti i negozi Lush e su it.lush.com saranno interamente devoluti a MedSharks per la realizzazione di un progetto che si propone di comprendere gli effetti del riscaldamento climatico a partire dal monitoraggio della temperatura mare.

giornata terra 2021
Courtesy photo
12 di 18
La Giornata della Terra secondo Davines

A partire dal 22 aprile, Giornata della Terra, e fino al 30 giugno, Davines inviterà imprese e consumatori a impegnarsi per la riduzione delle emissioni di CO2, facendo la differenza nel cercare di ripristinare l’originario equilibrio tra uomo e natura. Obiettivo finale: il risparmio di 80 tonnellate di CO2 entro giugno. Una sfida collettiva, dunque, che Davines lancerà tramite una partnership con Aworld, la piattaforma che supporta la campagna Act Now delle Nazioni Unite contro il cambiamento climatico. Una volta accolto l’invito di Davines a scaricare l’app, gli utenti potranno scoprire quanta CO2eq risparmierebbero adottando pratiche quotidiane sostenibili.

giornata della terra 2021
Courtesy photo
13 di 18
La Giornata della Terra secondo Aveda

Ad aprile 2021 ricorre l’appuntamento annuale con il Mese della Terra. Aveda ha rinnovato anche quest’anno il suo impegno nell’aiutare i più bisognosi supportando Oxfam Italia. Quest’anno i proventi raccolti durante il Mese della Terra 2021 verranno devoluti da Aveda a Oxfam contro le nuove povertà in Italia, per aiutare i più fragili contro le disuguaglianze e per l’inclusione attraverso il sostegno nei Community Center dislocati su tutto il territorio italiano. Per tutto aprile sarà possibile sostenere il Mese della Terra e Oxfam Italia con un servizio colore in un salone Aveda aderente grazie al quale Aveda devolverà 2 euro, oppure con una donazione minima di 5 euro per ricevere la Matita della Terra presso i saloni Aveda aderenti oppure infine con una donazione libera su oxfamitalia.org.

giornata della terra 2021
Courtesy photo
14 di 18
La Giornata della Terra secondo Lamazuna

Determinata a fare ancora meglio e ancora di più, Lamazuna si è posta cinque ambiziosi obiettivi per il 2021. 1) Nell’arco di un anno, due terzi (contro un terzo) dei cosmetici solidi di Lamazuna saranno certificati COSMOS Organic. 2) 100% dei suoi prodotti saranno realizzati in Europa. 3) Piantare più di 1500 alberi all’anno nei territori forestali della Francia. 4) Fare crescere il movimento e diffondere la parola: condividere buone pratiche con i suoi partner. 5) Prodotti eco-sostenibili per tutti.

giornata terra 2021
Courtesy photo
15 di 18
La Giornata della Terra secondo Everli

In occasione della Giornata della Terra, Everli, il marketplace della spesa online, annuncia un’iniziativa green in collaborazione con Omia e Treedom, per sensibilizzare i propri utenti alla salvaguardia del pianeta. Dal 19 al 25 aprile, infatti, coloro che sceglieranno di acquistare online due prodotti Omia inclusi nella sezione Cashback di Everli, riceveranno un albero che sarà piantato a distanza tramite il sito web di Treedom e che diventerà parte di una vera e propria foresta globale.

giornata della terra 2021
Courtesy photo
16 di 18
La Giornata della Terra secondo Maria Nila

Maria Nila supporta Plan Vivo, un'organizzazione volta alla tutela dell’ambiente in tutto il mondo, per assicurarsi che tutti i prodotti siano climaticamente compensati. Per guidare la strada verso un concetto di packaging completamente sostenibile Maria Nila ha scelto la linea Eco Therapy Revive. Infatti ogni bottiglia della gamma, forte della collaborazione con Ocean Waste Plastic, è costituita al 100% da plastica recuperata dagli oceani riducendo così del 56% l’impatto ambientale rispetto all’utilizzo di materiali vergini e ripescando circa 959.000 bottiglie dai mari solo nel 2020.

giornata della terra 2021
Courtesy photo
17 di 18
La Giornata della Terra secondo Mugler

Pioniere nel campo della ricarica, Mugler propone il servizio di ricarica del flacone di profumo da ormai 30 anni. I flaconi-gioiello di Mugler sono eterni e ricaricabili all’infinito grazie alle Fontane Mugler e le bottiglie ricariche nel pratico formato 100 ml. Con la campagna #RefillYourBottle, Mugler invita i consumatori a ricaricaricare le loro fragranze Alien e Angel puntando su una visione e un consumo del lusso sempre più responsabile. Inoltre, il consumatore beneficerà di un vantaggioso prezzo in quanto pagherà solo la ricarica. Tutti i flaconi Mugler (10, 30, 60 e 90 ml) sono ricaricabili.

giornata terra 2021
Courtesy photo
18 di 18
La Giornata della Terra secondo Bulldog Skincare For Men

Tra i brand maschili Bulldog Skincare For Men è stato uno dei primi a prestare attenzione all’impatto sull’ambiente e infatti, oltre alle formule “responsabili” e alla certificazione Vegan, usa per i pack almeno il 50% di plastica derivante dalla canna da zucchero, coltivata responsabilmente in Brasile, da fonti etiche e certificate e lontano dall’area ambientale protetta della foresta pluviale amazzonica. Quindi, invece di plastica da combustibili fossili, Bulldog in ottica ecosostenibile ha scelto di avvalersi di una fonte rinnovabile che ha semplicemente bisogno di una risorsa naturale per crescere: l’acqua piovana.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io