Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Ecco le uniche due cose che dovete fare quando vi svegliate di notte

Uno specialista del sonno spiega cosa (non) fare se volete riaddormentarvi.

Getty

Svegliarsi nel cuore della notte è il nemico numero uno del buon sonno. Tutto quello che volete, una volta svegli, è dormire fino al mattino e più lo desiderate più tardi vi riaddormenterete. Quando vi ricapiterà ecco le uniche cose che dovrete fare secondo il dottor Michael Breus, specialista del sonno e autore di The Power of When, come riportato su The Independent.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

1. Non fare nulla. Secondo il dottor Breus non dovreste andare in bagno a meno che non ne abbiate realmente bisogno, perché, anche solo mettendovi in posizione seduta alzereste la vostra frequenza cardiaca. Il vostro cuore ha bisogno di restare a una frequenza bassa (60 battiti al minuto) per continuare a dormire. Frequenza che verrebbe aumentata se doveste andare alla toilette e, chi può saperlo, magari inciampare strada facendo!

Getty

2. Non guardare l'ora. Combattete il vostro istinto. Se guarderete la sveglia automaticamente farete il calcolo di quante ore dovete ancora dormire. Una tentazione che hanno tutti cui, però, dovete imparare a resistere perché l'obiettivo è rimanere rilassati, molto rilassati. Agire, o peggio ancora agitarsi, vi sveglierà e soprattutto vi terrà svegli.

Crediti foto: Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Emozioni