Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Come fare una dieta disintossicante

Eliminare le sostanze nocive dall’organismo.

Di solito si fa durante i cambi di stagione e si porta avanti per circa una settimana. E’ la dieta disintossicante, un regime alimentare necessario per ristabilire il benessere di tutto l’organismo se risulta sovraccarico di tossine. Fare questa dieta dopo i periodi di festa, all’inizio della primavera o della stagione autunnale, è sicuramente un bene in quanto consente di eliminare sostanze nocive che possono anche causare problemi come sovrappeso e intolleranze. Seguire una dieta disintossicante è utile in quanto rafforza le difese immunitarie e rende il fisico più resistente. Ecco qualche consiglio su come fare:

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
  • 1 giorno: mangiare solo frutta (possibilmente frutta di stagione) e bere almeno 2 litri d’acqua. Questo contribuirà a ripulire il colon.
  • 2 giorno: bere tisane e tè verde che aiutano a drenare l’organismo e a liberarsi delle tossine in eccesso.
  • 3 giorno: consumare molta verdura, sia fresca che cotta, e bere almeno 2 litri d’acqua. Così l’intestino riceverà preziosi sali minerali.
  • 4 giorno: mangiare un minestrone di verdure e bere i soliti 2 litri d’acqua.
  • 5-6-7 giorno: tornare gradualmente ad un’alimentazione più ricca, comprendente pesce, carne magra, cereali, uova e pasta.
  • Per fare correttamente la dieta disintossicante è buona regola escludere cibi come banane e patate.

    Grazie a questo regime alimentare è possibile curare disturbi come gonfiori, meteorismo e ripristinare un ottimale processo digestivo che spesso è compromesso da intolleranze. Prima di iniziare, tuttavia, è sempre consigliabile chiedere il parere del proprio medico di fiducia.

    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Altri da Salute