Come avere la pancia piatta con la dieta Fodmap

Pancia gonfia? Basta eliminare gli alimenti che fermentano nell'organismo.

image
Getty

Sgonfiare la piatta è possibile. Basta evitare quei cibi che fermentano per troppo tempo nell'organismo. È quello che sostiene la dieta Fodmap (La dieta Fodmap - I cibi "pancia piatta", per dire addio a gonfiore, crampi, intestino irritabile, Cinzia Cuneo, Sperling & Kupfer, 17,90 euro, contiene 100 ricette), un regime alimentare a basso contenuto di zuccheri difficili da digerire, contenuti in grano, latte, asparagi, soia, alcuni frutti e verdure ed edulcoranti. Gli alimenti Fodmap (qui sotto l'elenco) provocano gonfiore, crampi, stitichezza, sindrome dell’intestino irritabile e sono sconsigliati anche per i celiaci e per chi soffre di MICI (malattie infiammatorie croniche intestinali). Assumerli, quindi, con moderazione.

Getty

1. Legumi, carciofi, aglio e anguria, ricchi di oligosaccaridi.

2. Cereali come frumento e segale.

Getty

3. Mele, pere, pesche e mango perché contengono fruttosio.

4. Latte e formaggi freschi per la presenza di lattosio.

Getty

5. Ciliegie, susine, cavolfiori e funghi, ricchi di polioli.

6. Dolcificanti come mannitolo, sorbitolo e xilitolo.

Credito foto: Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Salute