Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Dieta: cosa mangiare a merenda

Dalla frutta al frullato passando per le fette biscottate integrali.

Cosa mangiare come spuntino quando si è a dieta?
Getty Images

Chi lo ha detto che a dieta non si possa fare uno spuntino? Anzi, molti nutrizionisti lo consigliano proprio per soddisfare il senso di fame a arrivare poi al pranzo o alla cena senza una fame esagerata. L'importante è scegliere quello più nutriente per la merenda del mattino e preferirne uno più leggero per il pomeriggio.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

«Quando seguiamo una dieta bilanciata, dobbiamo consumare almeno due spuntini al giorno in modo da rifornire il corpo con un adeguato apporto energetico e mantenere attivo il metabolismo per questo serve qualcosa di bilanciato dal punto di vista calorico, digeribile, ricco di fibre, vitamine e minerali. L’apporto calorico dipende sempre dalle esigenze energetiche del singolo individuo, quindi deve essere personalizzato secondo il proprio fabbisogno giornaliero. Dobbiamo evitare prodotti con zuccheri aggiunti, oli vegetali di origine tropicale (che, secondo l’OMS aumentano il rischio cardiovascolare) e preferire, invece, prodotti naturali ricchi di vitamine e antiossidanti. Lo spuntino, poi, deve essere anche pratico da portare in giro quindi, per esempio, yogurt di soia, frutta secca, barrette ai cereali fatte in casa, cioccolato fondente o un buon frutto», consiglia nutrizionista Maria Papavasileiou (dieta-personalizzata.it).

Ecco 10 snack sani da concedersi ogni giorno.

1. Frutta e/o verdura cruda. Scegliere quella di stagione, al naturale o cotta. Dose: 1-2 frutti.

2. Spremuta. Vanno bene arance, pompelmi, mandarini e/o mapo. Dose: una tazza.

Getty Images

3. Frutta secca. Sì a noci, mandorle, nocciole e pistacchi, ricordandosi che sono molto calorici. Dose: non più di 30 grammi.

4. Fette biscottate. Meglio se integrali con marmellata senza zucchero o sciroppo di acero. Dose: 1-2 fette.

5. Frullato. Scegliere la frutta di stagione preferita. Meglio l'estrattore a freddo che mantiene più nutrienti. Dose: una tazza.

6. Yogurt. Meglio quello magro o con pezzetti di frutta. Se amate il dolce, potete aggiungere mezzo cucchiaino di miele. Dose: 125 grammi.

Getty Images

7. Cioccolato fondente. Mangiato a mattina basta per avere energia fino a sera. Dose: un quadratino equivale a una merenda.

8. Crackers. Scegliere quelli di riso o integrali e con ridotta quantità di grassi. Dose: 2-4 crackers.

9. Latte caldo. Sopratutto nei pomeriggi d'inverno, meglio se vegetale. Non superare i 100 grammi.

10. Sorbetto. Ideale anche per rinfrescarsi nei mesi caldi. Meglio se artigianale e di frutta di stagione. Dose: 2-3 palline.

Getty Images

Crediti foto: Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Salute