Come addormentarsi in 60 secondi

Da un medico statunitense arriva la ricetta del sonno a comando.

Addormentarsi 60 secondi
Getty Images

In un minuto si può preparare un caffè, salire tre o quattro piani di scale, lavarsi i denti e... addormentarsi. Sì, prendere sonno in 60 secondi è possibile! Senza usare né valeriana, né camomilla, né conteggi delle pecore. Andrew Weill, medico statunitense, laureato alla Harvard University e autore di best seller sul vivere bene (Eating Well for Optimum Health, 2000; Why Our Health Matters, 2009; Spontaneous Happiness, 2011), ha messo a punto il metodo 4-7-8, basato interamente sul respirazione yogica pranayama, e da lui definito «un calmante naturale per il sistema nervoso. L'ho provato e mi sono sentito subito meglio. Ho preso per anni medicinali contro l'ansia. Ma dopo quattro serie di questi respiri mi sono sentito subito molto più rilassato».

Getty Images

How to: in un video su Youtube il dottor Weill spiega che prima di tutto bisogna fare una grande inspirazione e farla seguire da un'espirazione lunga e profonda. A bocca chiusa ispirare con il naso e contare mentalmente fino a quattro. Trattenere il respiro contando fino a sette, poi buttarlo fuori, attraverso la bocca, per otto secondi. Ripetere il ciclo tre volte. Come funziona: una maggiore quantità di ossigeno passa attraverso il corpo rilassando il sistema nervoso parasimpatico, quindi regalando una sensazione di calma e allontanando eventuali pensieri negativi. Questo metodo può essere eseguito in qualunque luogo e/o momento anche per tenere a bada l'ansia. Risultati: eseguire la tecnica due volte al giorno per sei settimane. Passato questo periodo, scivolare nel sonno in 60 secondi sarà molto facile!

Photo: GettyImages.com

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Salute