Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

I 10 modi più efficaci per riaddormentarsi

Qualche consiglio per (ri)trovare al più presto le braccia di Morfeo.

Quante volte capita che, svegliati in mezzo alla notte da altri o per bere un bicchiere d'acqua o andare in bagno, rimaniamo svegli ora dopo ora? Ci si gira e rigira nel letto senza trovare la posizione giusta. I pensieri prendono il sopravvento e siamo sempre più svegli. Ecco qualche consiglio da mettere in pratica in quei momenti per (ri)trovare velocemente le braccia di Morfeo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

1. Rimanere sdraiati. Dopo avere bevuto o essere andati in bagno tornate a letto, tenete gli occhi chiusi, cercando di (ri)prendere subito il sonno.

2. Pensare a cose piacevoli. Se vi ha spaventato un incubo o uno strano rumore pensate a qualcosa di piacevole: un viaggio, un paesaggio che vi ha colpito...

3. Non cercare di risolvere i problemi. Evitate di pensare a qualcosa che non va al lavoro, a scadenze e alle cose che dovete fare domani.

4. Farsi una camomilla. Preparatevela intensa piuttosto che lunga per evitare di dovere tornare in bagno magari proprio mentre vi state addormentando.

5. Leggere qualche pagina. Se proprio il sonno non torna provate a ritrovarlo leggendo da sdraiati, possibilmente non thriller e/o giallo, tenendo la luce bassa.

6. Ritardare la sveglia. L'idea che state perdendo minuti preziosi di sonno vi stressa. L'idea di poterli recuperare domattina vi rilasserà.

7. Usare questo tempo per riposare. Cercate comunque di allontanare stress e/o nervosismi, liberate la mente e rilassate i muscoli.

8. Concentrarsi sul respiro. Se contare le pecore per voi è controproducente ponete l'attenzione sul respiro. L'ideale sarebbe una respirazione diaframmatica.

9. Ascoltare una musica rilassante. Lasciatevi cullare dalle note tenendo gli occhi chiusi, meglio se "indossate" una mascherina da notte o un cuscinetto per occhi.

10. Allontanare lo smartphone. Non deve essere mai vicino sia perché eventuali messaggi e/o vibrazione potrebbero svegliarvi sia per evitare di essere troppo vicini a campi magnetici.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Salute