5 asana per una pancia sempre più piatta

Dall'arco al cobra passando per la posizione dei venti.

Fanno bene alla postura, prevengono il mal di schiena e contrastano i dolori cervicali. Non solo, alcune posizioni dello yoga aiutano a tonificare i muscoli addominali. Ecco 5 asana, da ripetere ogni giorno, per avere la pancia sempre più piatta.

1. Kumbhakasana (tavola). Nota come plank, è una posizione tanto semplice quanto faticosa. Si può praticare appoggiandosi sulle mani o sui gomiti. NB: non inarcare la schiena, il corpo deve essere allineato. Mantenere 30 secondi, rilasciare e ripetere alcune 4 volte.

This content is imported from Instagram. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.

2. Bhujangasana (cobra). Oltre a rafforzare i muscoli addominali, massaggia tutta la colonna vertebrale. Supini, le gambe sono tese, i palmi delle mani sul pavimento sotto le spalle, spingere le braccia espirando, sollevando il petto e la testa. Cercare di tenere la posizione per 30 secondi. Ripetere 5 volte intervallando con una pausa di 15 secondi.

This content is imported from Instagram. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.

3. Pavanamukthasana (posizione dei venti). Migliora il metabolismo e riduce l'acidità di stomaco e la stitichezza. Proni, le gambe tese e i talloni uniti. Le braccia sono distese lungo il corpo. Piegare il ginocchio e portarlo verso il petto e stringerlo con le braccia. Le cosce premono delicatamente contro l'addome. Mantenere un minuto. Portare entrambe le ginocchia al petto. Eseguire l'esercizio con l'altro ginocchio. Ripetere 5 volte per gamba.

This content is imported from Instagram. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.

4. Naukasana (barca). Fa bene allo stomaco e stimola i sistemi digestivo, circolatorio, nervoso e ormonale. Dalla posizione supina, con un'inspirazione sollevare le gambe unite, la testa, le spalle e le braccia, cercando il punto di equilibrio nella zona del coccige. Le braccia sono tese, i palmi delle mani verso l’interno o pugni chiusi, sempre all’altezza delle ginocchia. Contare fino a cinque, espirare e ritornare nella posizione supina. Ripetere 5 volte.

5. Dhanurasana (arco). Per essere ancora più efficace una volta posizionati, oscillare un po' avanti e indietro per eseguire una sorta di massaggio addominale. Iniziare supini, gambe distese e braccia lungo il corpo. Piegare le ginocchia e afferrare le caviglie inarcando la schiena. Tenere la posizione per 30 secondi. Rilasciare per gradi. Pausa per 15 secondi e ripetere.

This content is imported from Instagram. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.
This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Salute