Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Victoria Cabello e la malattia di Lyme: ​«Sono stati tre anni da incubo»

Ecco come si manifesta e come si guarisce da questa infezione che assomiglia spesso a una forte influenza.

Instagram

«In un viaggio all’estero ho contratto la malattia di Lyme e ho vissuto un calvario che non auguro a nessuno. All’inizio mi sentivo tremendamente stanca, poi la cosa è andata peggiorando». La borelliosi, altro nome di questa malattia infettiva da cui sono state affette anche Avril Lavigne e Bella Hadid, ha colpito anche a Victoria Cabello. Come per la cantante canadese e la supermodella statunitense anche per la conduttrice italiana arrivare a una diagnosi è stato un lungo percorso.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

«Sono sempre stata un po’ avanti: anche in questo caso sono il primo personaggio pubblico in Italia ad aver sofferto di questa malattia. Resto una trend setter», ha ironizzato in un'intervista al Corriere della Sera Victoria che a breve tornerà in televisione, dopo tre anni di assenza. Su DeaJunior illustrerà, infatti, la serie dei Monchhichi, scimmiette pelose famose in Giappone.

Di cosa si tratta? Patologia infettiva diffusa in alcune aree degli Stati Uniti e nell'America del Sud, la malattia di Lyme si trasmette attraverso il batterio Borrelia burgdorferi a partire dagli animali, mai da persona a persona, per mezzo delle zecche.

Quali sono i suoi sintomi? Colpisce prevalentemente la pelle - ma si può estendere agli organi interni, alle articolazioni e al sistema nervoso - e si manifesta come un'influenza, con eruzioni cutanee, stanchezza cronica, dolori articolari e mal di testa. I possibili danni, a volte permanenti, possono riguardare il cuore, gli occhi e il fegato. La terapia? Gli antibiotici.

photo: Instagram.com

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Salute