Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

7 consigli per stare bene nel proprio corpo

L'esperto ci spiega come nutrire corpo e mente.

Photo Gettyimages.com

Cosa mangiare e cosa NON mangiare, come rilassarsi e perché concedersi qualche premio. Di seguito 7 regole d'oro da Steven Macari, nutrizionista e fondatore di The Wave State, per vivere in salute.

1. Carboidrati. La dieta low carb è spesso definita come dieta dimagrante, ma questo è vero solo in parte. Non tutti i carboidrati sono uguali. Alcuni possono rallentare il metabolismo e creare squilibri ormonali. Nelle prossime due settimane provate a eliminare i carboidrati trasformati come pane, cereali, pasta, pizza e dolcificanti artificiali. Aumentate, invece, i carboidrati naturali come la frutta, il riso e gli ortaggi a radice come le rape, le carote e le cipolle. Il vostro metabolismo funzionerà correttamente.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Photo Gettyimages.com

2. Digiuno. Può essere un modo molto efficace per perdere peso, bilanciare il sistema ormonale e aiutare la digestione e la disintossicazione. Per aumentare l'efficacia del digiuno considerate l'aggiunta di un cucchiaino di olio di cocco nel vostro caffè o nel vostro tè. Stabilite sempre il tipo di digiuno con il vostro medico. Il digiuno è sconsigliato se ci sono problemi alla tiroide, diabete e un carico estremamente elevato di stress.

3. Digestione. Quando si vuole perdere peso, si vuole perdere grasso. Non c'è modo migliore, per esempio, per dimagrire nella zona addominale che ottimizzare la digestione. Una cattiva digestione può portare ad avere la pancia gonfia. Evitate i cibi difficili da digerire come alcune verdure crude (broccoletti, cavoletti di Bruxelles...) o le proteine in polvere... Masticate più a lungo il cibo.

4. Superfood. Le ostriche contengono molti minerali che stimolano il metabolismo, equilibrano la funzionalità tiroidea e rafforzano il sistema immunitario. Il pesce pescato è una fonte preziosa di proteine. Le barbabietole sono una panacea per il fegato. I carciofi sono disintossicanti, aiutano la digestione e l'assorbimento dei nutrienti. La frutta di stagione è ricca di vitamine, minerali e antiossidanti. L'olio di cocco è un grasso facilmente digeribile e stimola il metabolismo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Photo Gettyimages.com

5. Festa. Seguite abitudini sane per l'80%. Gestite le "deviazioni" con senno per il restante 20%. Qualche suggerimento: non bevete alcol a stomaco vuoto. Consumate alcolici di qualità. Se avete alzato il gomito bevete un succo di mela. Anche una bella sudata può essere un ottimo modo per superare prima e meglio un hangover. Prendete in considerazione una sauna. È un modo sicuro e piacevole per re-idratarsi.

6. Stress. Rallenta il metabolismo, indebolisce il sistema immunitario, accelera il processo di invecchiamento. Imparate a gestirlo con la meditazione o un'attività che vi rilassi, da praticare tutti i giorni, può essere lo yoga, la danza, la pittura o uno strumento musicale. Queste attività vi faranno sentire bene e vi garantiranno più serenità e longevità.

7. Sole. Gli esseri viventi ne hanno bisogno per sopravvivere. Utilizzate sempre la crema solare. Iniziate a esporvi al sole lentamente. Cinque-dieci minuti al giorno sono più che sufficienti per contribuire a ripristinare i livelli di vitamina D. Molti filtri solari contengono sostanze chimiche dannose per il corpo. Controllate che contengano ingredienti quali: olio di cocco, olio di jojoba, burro di karitè non raffinato e ossido di zinco in forma nano.

Photo Gettyimages.com
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Salute