Come fare passare il mal di testa a tavola

Calcio e vitamine del gruppo B tra le sostanze che agiscono da antidolorifici naturali.

image
Photo Gettyimages.com

Il 12% degli adulti è soggetto a cefalea, disturbo che colpisce perlopiù la popolazione femminile. Se i neurologi non sono ancora in grado di spiegare pienamente le cause che la scatenano, alcuni cibi potrebbe contribuire a contrastarne la potenza o a ridurre il numero degli episodi. Di seguito 10 alimenti che aiutano ad allontanare il mal di testa.

1. Banane. Sono ricche di vitamina B6, che ha proprietà antidepressiva e analgesica.

Photo Gettyimages.com

2. Legumi. Piselli e lenticchie sono da preferire perché facilmente digeribili.

3. Yogurt. Secondo uno studio consumare 1.200 mg di calcio al giorno ridurrebbe il mal di testa di circa il 50%.

4. Caffè. Il suo potere vasocostrittore, restringendo i vasi sanguigni, ha un effetto lievemente analgesico.

Photo Gettyimages.com

5. Spinaci. Sono ricchi di vitamine del gruppo B che contribuiscono a contrastare il mal di testa.

6. Salmone. Gli Omega 3 in esso contenuto hanno proprietà antinfiammatorie. Lo stesso vale per trote e sardine.

7. Zenzero. Oltre a essere un efficace afrodisiaco, questa radice è uno dei più potenti antidolorifici naturali.

Photo Gettyimages.com

8. Patate. Spesso è la mancanza di potassio (di cui questo tubero è ricco) a innescare la cefalea.

9. Menta. In infusione o sottoforma di olio essenziale svolge la funzione di analgesico naturale.

10. Lavanda, melissa e tiglio. Queste tre piante hanno un effetto sedativo molto efficace.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Salute