Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

10 cose da sapere sulla dermatite atopica, una condizione ancora (troppo) poco conosciuta

Un'infiammazione della pelle che nei Paesi industrializzati interessa il 20% dei bambini e il 3% degli adulti.

Unsplash

Sebbene colpisca moltissimi individui, 35mila persone solo in Italia, la dermatite atopica o eczema atopico è una condizione ancora poco conosciuta che nei Paesi industrializzati interessa il 20% dei bambini e il 3% degli adulti. Per questo motivo La Roche-Posay, in collaborazione con SIDeMaST - Società Italiana di Dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle Malattie Sessualmente Trasmesse, ha deciso di promuovere per il secondo anno consecutivo la Giornata Nazionale dell’Atopia.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

1. Dermatite atopica - cos'è. Si tratta di una patologia di natura immunologica, ma in cui i fattori ambientali hanno un’importanza fondamentale. L’alterazione sta principalmente in un difetto della barriera cutanea: la pelle diventa molto suscettibile e, di conseguenza, tutte le sostanze che agiscono sulla cute, già di per sé alterata, possono penetrare più facilmente all’interno della barriera cutanea, alimentando ulteriormente questo processo infiammatorio.

2. Dermatite atopica - cause. Provocata per predisposizione genetica, può essere scatenata anche da fattori ambientali. Tra le varie cause che potrebbero spiegare questa malattia sembra, infatti, ci sia la tendenza ereditaria a produrre specifici anticorpi, le immunoglobuline E (IgE), come risposta del sistema immunitario a minime quantità di allergeni. Si manifesta per la prima volta in genere entro i cinque anni e talvolta sparisce naturalmente durante l’adolescenza.

3. Dermatite atopica - sintomi. La parola "atopica" deriva dal greco e significa “senza un luogo preciso”. Questa dermatite si manifesta, infatti, perlopiù con prurito e rossore, non necessariamente dove una sostanza irritante è entrata in contatto con la pelle. Inoltre è visibile non solo con secchezza e lesioni a livello epidermico (gomiti, mani, collo, guance, arti, inguine, ginocchia e piedi), ma può colpire anche le mucose, causando asma, rinite e congiuntivite allergica.

4. Dermatite atopica - forme gravi. Nelle sue forme più gravi porta disagi e limitazioni nella vita di tutti i giorni, come il non potere dormire a causa del prurito continuo e delle dolorose lesioni che causa. Inoltre genera un forte disagio sociale: oltre la metà delle persone evita le piscine e quasi una su tre le palestre.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

5. Dermatite atopica - detersione. « Io consiglio di usare correttamente gli emollienti da applicare almeno una volta al giorno, in composizione adeguata al grado di secchezza. Gli emollienti vanno applicati preferibilmente subito dopo il bagno da effettuare con detergenti che non contengano sostanze irritanti. Se ciò non dovesse bastare si possono associare antistaminici orali», spiega sul sito di La Roche-Posay la professoressa Iria Neri, dermatologa.

6. Dermatite atopica - idratazione. «Per asciugarsi dopo la doccia o il bagno è importante utilizzare tessuti morbidi che saranno tamponati, non frizionati. Si consiglia di applicare la crema pochi minuti dopo il bagno o la doccia per sfruttare l'umidità della pelle che farà assorbire meglio la crema», prosegue la professoressa Neri.

7. Dermatite atopica - alimentazione. «L’allergia alimentare si può associare alla dermatite atopica, ma non ne è la causa diretta. Se la dermatite è l'unico sintomo non è richiesta nessuna dieta particolare. Tuttavia una quantità importante, specie se di cioccolato, può creare disturbi aspecifici che si riflettono anche sulla dermatite atopica. Anche il pomodoro, come altri cibi acidi, può dare un effetto irritativo da contatto, ma non si tratta di una vera e propria allergia», racconta il professor Giampaolo Ricci, Pediatra Allergologo.

8. Dermatite atopica: sonno. «Se ci si sveglia di notte a causa del prurito si possono utilizzare dei farmaci anti-prurito. Controllare, poi, che la temperatura non sia troppo alta, che la pelle non sia a contatto con tessuti irritanti come coperte. Evitare ricettacoli di polvere come moquette e tende», spiega ancora la professoressa Neri.

9. Dermatite atopica - terapie. Sono soprattutto di natura topica. Nei casi più difficili si ricorre a terapie ad azione immunosoppressiva, ma non sempre si ha una risposta efficace. Dal momento che negli Stati Uniti sono già disponibili nuove terapie, più innovative ed efficaci, in Italia, chi soffre di dermatite atopica e associazioni come l'ANDEA - Associazione Nazionale della Dermatite Atopica, FederAsma e Allergie Onlus stanno chiedendo un maggiore accesso alle nuove terapie e l'inserimento di questa patologia nei LEA - Livelli Essenziali di Assistenza.

10. Dermatite atopica - nuove ricerche. Recentemente si è scoperto che la dermatite atopica non è soltanto una patologia cutanea, ma che può avere un impatto sistemico: i pazienti che ne soffrono, infatti, possono andare incontro anche ad altre malattie come congiuntivite, sindrome metabolica e compromissione renale.

Sensibilizzazione. Dal 16 al 21 aprile 2018 ci sarà la possibilità di rivolgere domande direttamente a un dermatologo che sarà presente sulla pagina Facebook di @LaRochePosayItalia nei giorni 17, 18 e 19 aprile (dalle 13 alle 16) per rispondere agli utenti attraverso una live chat. Per l’occasione, nelle farmacie e sul sito web del brand sarà possibile informarsi sul tema dell’atopia e provare, candidandosi al relativo “Test&Tell”, tre prodotti della gamma Lipikar (Lipikar Baume AP+, Lipikar Stick AP+, Lipikar Syndet AP+) ideale per bambini e adulti al fine di lenire la pelle e ridurre la frequenza degli episodi di secchezza severa. Infine, il 21 aprile sarà possibile ricevere nelle farmacie aderenti all'iniziativa una guida ricca di consigli sulla pelle a tendenza atopica e un simpatico Puzzle del Dottor Cocco per tutti i bambini.

In apertura foto di Unsplash (Adam Cybulski)

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Salute