I lassativi naturali sono la manna dal cielo (anzi no: dal mercato)

Okay, il tema è tabù eppure a volte basta inserire nella dieta gli alimenti giusti per sconfiggerla senza bisogno di medicinali.

image
Unsplash.com

Possiamo parlare senza troppi giri di parole e con estrema franchezza, da persone adulte e mature? Sì che si può, per cui bando all’imbarazzo e trattiamo l’argomento da un milione di euro che accomuna milioni di “vittime”: la stitichezza. Soffrire di stitichezza non è una cosa piacevole, neanche lontanamente piacevole. Il senso di pesantezza dei “ritardi”, la tensione nell’addome sono snervanti, tanto da finire per invidiare chi soffre del problema contrario (sbagliando, anche l'opposto è seccante). Certamente, nei casi più complessi i farmaci servono. Ma per la maggior parte di noi riuscire a sconfiggere il problema senza dover necessariamente passare dalla farmacia può essere un traguardo possibile, a volte solo con un cambio di stile di vita, di alimentazione. Camminare molto, ad esempio, è di grande aiuto. Oppure possiamo fare affidamento sui lassativi naturali. Proviamo quindi a imparare come combattere la stitichezza e vincere la stipsi ostinata con dieci rimedi da gestire a piacimento, perché sono per lo più privi di effetti collaterali.

Photo Maria Siriano/ Unsplash

#1 Le prugne. Il più scontato dei rimedi, vero, ma repetita iuvant. A volte si tende a dimenticare questo semplice rimedio della nonna per eccellenza, mentre invece la prugna è ancora uno dei metodi più efficaci contro la costipazione intestinale. Riconosciute ufficialmente come un lassativo naturale, le prugne sono anche ricche di antiossidanti, vitamina A, potassio, ferro, fibre alimentari e sorbitolo, una sostanza a cui è attribuito il suo effetto lassativo, in quanto favorisce la peristalsi intestinale.

#2 L’aloe. Meno scontata della prugna, l’aloe vera è un ingrediente essenziale nel kit dei rimedi casalinghi e ha una lunga tradizione medica. Assumere ogni giorno il succo di prugna ha un effetto lassativo che aiuta il movimento intestinale in modo naturale. Il Natural Standard indica che c'è una buona evidenza scientifica dei suoi benefici e sarebbe l’aloina la responsabile nel combattere la stipsi.

#3 Il plantago. Mai sentito nominare? Si tratta di una pianta originaria dell'India, ricca di fibra, è un rimedio molto efficace per combatterla. Natural Standard riferisce che ci sono buone prove scientifiche sulla sua proprietà di assorbire acqua, ammorbidendo e stimolando il transito intestinale.

Photo Joanna Nix/ Unsplash


#4 La mela. Il miglior rimedio a portata di mano in casa per la stitichezza è proprio la mela. Questo frutto contiene la pectina, una sostanza che favorisce il corretto funzionamento dell'intestino, ed è anche ricca di fibre che ammorbidiscono la massa in transito e ne favoriscono l’espulsione, come conferma anche uno studio della Facoltà di Medicina della Ohio State University. Ma attenzione: l’effetto lassativo si ottiene solo mangiandola con la buccia, altrimenti diventa astringente!

#5 La cipolla. Sarà pure nota far per piangere e come ottimo ingrediente per aggiungere sapore e profumo ai piatti che cuciniamo, ma la cipolla è anche un buon lassativo naturale. Mangiare cipolla aiuta la secrezione attiva dei succhi gastrici e facilita la corretta salute della flora intestinale. Inoltre il chinino che contiene stimola fegato, cistifellea, pancreas e stomaco favorendone le funzioni. Ma è mangiandola cotta che aumentano le sue proprietà lassative.

#6 L’aglio. Dai tempi di Ippocrate, il "padre della medicina", si è parlato dell'effetto lassativo dell’aglio, che non è l’unica delle sue proprietà. Una piccola porzione contiene grandi quantità di allicina e selenio, due composti naturali che attivano enzimi epatici che aiutano il corpo ad eliminare le tossine. Secondo uno studio della University of Pennsylvania, mangiare mezzo spicchio di aglio crudo facilita la cura degli intestini e promuove la secrezione dei succhi gastrici. Consigliamo di mandarlo giù intero, come una pastiglia.

Photo Thomas Gamstaetter/Unsplash

#7 La carota. Questo ortaggio delizioso e ricco di fibra è ottimo per favorire la digestione e stimolare la produzione di succhi gastrici, combattendo così la costipazione. Secondo la Harvard University, mezza tazza di carote contiene circa 2 grammi di fibre, parte fondamentale per la buona salute dell'apparato digerente. Ps. Cruda fa bene anche ai denti.

#8 Il pomodoro. Circondato da sospetti (Gisele Bündchen non ci si avvicina nemmeno) cotto o crudo, per il suo contenuto di fibre e altre sostanze, il pomodoro è invece un dolce lassativo che aiuta a regolare la funzione intestinale e riduce il rischio di malattie gastrointestinali.

#9 La liquirizia. L’estratto della radice di liquirizia è uno dei condimenti più antichi e utilizzati in medicina alternativa come lassativo. Bere un tè alla liquirizia contribuirà a facilitare la digestione e a espellere le feci più facilmente grazie al suo potere lassativo naturale. Sconsigliato però a chi soffre di pressione alta o di sbalzi della pressione: attenzione.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Salute