Perché ha senso che nel 2018 esista ancora la Giornata contro l'AIDS

Sì, il World AIDS Day è un'ottima occasione per conoscere meglio e combattere una delle epidemie più distruttive di sempre.

image
Unsplash.com

Ha ancora senso nel 2018 la Mondiale Giornata contro l'AIDS? Sì, eccome! 37 milioni di persone nel mondo sono affette da HIV. Perché , quindi, non dovremmo approfittare di questa occasione per ribadire l'importanza della prevenzione.

Test, Treat, Prevent è lo slogan dell’iniziativa promossa da HIV in Europe alla quale, la LILA aderisce anche quest’ anno con il rafforzamento, in ben nove sedi, dell’offerta di test rapidi per l’HIV e l’HCV. Giunta alla sua sesta edizione, la Testing Week (dove e quando su lila.it/it/iniziative) rappresenta un momento di mobilitazione internazionale per la salute pubblica tra i più importanti e partecipati e, in questi anni, ha contribuito a rendere consapevoli del proprio stato migliaia di persone informando correttamente su prevenzione e terapie.

Il fenomeno del sommerso è oggi, rispetto a queste patologie, uno dei principali problemi di salute pubblica in Europa e nel mondo. Le stime ci dicono che, nel nostro continente, Italia compresa, almeno una persona con HIV su quattro non sa di avere contratto il virus dell’HIV. Analoghe sono le stime di UNAIDS a livello globale. Nel nostro Paese oltre la metà delle diagnosi avviene, inoltre, con grave ritardo rispetto al momento in cui si è contratto il virus (late presenters), spesso quando si è già in fase di AIDS conclamata e, dunque, quando l’organismo è già molto compromesso. Passa parola!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Giornata Mondiale contro l'AIDS 2018: il rossetto benefico
Mac Cosmetics

Ogni centesimo ricavato dalla vendita del lipstick Viva Glam di MAC (19,90 euro in vendita negli store mac cosmetics e su maccosmetics.it) verrà devoluto a favore di donne, uomini, bambini affetti o in altro modo colpiti da HIV/AIDS. Anche quest'anno la portavoce di questa iconica campagna è Sia. Info: maccosmetics.it/glam.

2 Giornata Mondiale contro l'AIDS 2018: Anlaids + MAC
Daniele Barraco

Il claim della campagna Ti riguarda, ideata da Anlaids grazie al sostegno di MAC Cosmetics, è firmato da Paolo Iabichino, che ha ricevuto il Premio Pirella Comunicatore dell’anno 2018. Si tratta di un chiaro invito rivolto a tutti, nessuno escluso. Infatti in Italia circa il 40% dei casi di HIV è diagnosticato in modo tardivo, mantenendo alta la circolazione del virus nella popolazione generale, e a questo va aggiunto un 30% stimato di persone che inconsapevolmente continuano a favorire la trasmissione del virus. Patrocinata dal Comune di Milano, la campagna nazionale che prevede affissioni in 14 città italiane a partire dal 27 novembre interpretata da personaggi che rappresentano l’eccellenza del mondo della musica: Tiziano Ferro (cantautore), Fabio Volo (scrittore, conduttore, attore), Giorgio Panariello (attore), Maria Pia Calzone (attrice), Rudy Zerbi (papà e conduttore), The Jackal (video maker, collettivo artistico), l’influencer e conduttrice Giulia Valentina e la modella e influencer Paola Turani.

3 Giornata Mondiale contro l'AIDS 2018: (PRODUCT) RED
courtesy

Continua la collaborazione di Apple con (RED), la partnership che ha contribuito alla lotta contro l’HIV/AIDS finanziando programmi che forniscono servizi di counseling, test per l’HIV e medicinali per impedire la trasmissione del virus da madre a figlio durante la gravidanza. Per quest'anno, il brand della Mela sceglie una colorazione di iPhone XR e il cinturino per Apple Watch Sport Loop nella versione (PRODUCT)RED. In 12 anni Apple ha raccolto e devoluto a RED più di 200 milioni di dollari e quest’anno verserà anche 1 dollaro per ogni acquisto Apple Pay fatto negli Apple Store ed e-commerce e app. Dal 1 al 7 dicembre poi 125 Apple Store cambieranno il loro logo in un rosso super RED.

4 Giornata mondiale contro l'AIDS 2018: #AIDSISNOTDEAD
Photo Matteo Casilli

Sabato 1 dicembre, in occasione della Giornata Mondiale della Lotta contro l’AIDS, torna la campagna #AIDSISNOTDEAD, l'iniziativa di sensibilizzazione all'uso del profilattico e la raccolta fondi, lanciata ogni anno da ContestaRockHair in tutti i saloni del brand nel mondo in favore della LILA - Lega Italiana della Lotta contro l'AIDS. Mettici la faccia è l'invito che viene promosso dai volti di questa campagna, che vede tra i protagonisti anche Gazzelle, esponente di spicco del panorama musicale, nonché voce di tante generazioni, e poi Michele Riondino, attore di punta del cinema e del teatro italiano, e Lorena Cesarini, attrice rivelazione della tv, ritratti con il condom in mano dal fotografo Matteo Casilli. La raccolta sarà in corso dal 1 dicembre, per tutto il mese, sia online sia in tutti i saloni del marchio nel mondo, e sarà accompagnata dalla distribuzione gratuita di condom.

5 Giornata mondiale contro l'AIDS 2018: la limited edition
Durex

Durex sostiene (RED), l’associazione fondata da Bono Vox e Bobby Shriver, per raccogliere fondi e sostenere un progetto di aiuto umanitario in Sudafrica grazie a un’edizione limitata di preservativi. Una parte dei proventi delle vendite dell'
edizione (DUREX)RED verrà devoluta a favore di un progetto in Sudafrica, nazione dove attualmente vivono 7,2 milioni di persone affette da HIV. Il programma Keeping Girls in School ha come obiettivo quello di ridurre tra le giovani donne i nuovi contagi da HIV e le gravidanze indesiderate. In Italia questa edizione limitata che contiene 20 preservativi si può acquistare su amazon.it a 14,99 euro.

6 Giornata mondiale contro l'AIDS 2018: il sondaggio ad hoc
Lelo Hex

Lelo HEX ha lanciato un sondaggio a livello globale per conoscere la situazione attuale circa la protezione sessuale. Rispetto al 2016, quando è stato lanciato il primo sondaggio Lelo sull'utilizzo del condom, si sono fatti passi avanti. Nel 2016, infatti, il 16% dei partecipanti al sondaggio aveva riferito di usare frequentemente il preservativo, mentre solo il 14% aveva confermato di usarlo sempre. Due anni dopo, queste percentuali sono salite: sono il 23% le persone che fanno uso frequentemente di condom e il 22% quelli che non farebbero mai sesso senza preservativo. Facciamo in modo che tra altri due anni i risultati del sondaggio Lelo risultino ancora più positivi.

7 Giornata mondiale contro l'AIDS 2018: la mostra milanese
Fabrizio Sclavi & Friends

10 Corso Como Tazzoli inaugura i nuovi spazi con una mostra speciale per pensare in modo diverso a chi è sieropositivo in collaborazione con Fabrizio Sclavi & Friends for ASA Associazione Solidarietà AIDS. All’appello lanciato da Fabrizio Sclavi hanno subito aderito, tra gli altri, Gian Paolo Barbieri, Giovanni Gastel, Oliviero Toscani e Max Zambelli, ed Efisio Rocco Marras. Quando: sabato 1 dicembre 2018, alle 18.30 Fabio Marelli, speaker di Discoradio, introduce gli autori protagonisti, alle 21 Angelo di Genio, attore, recita alcuni estratti da Processo a Nureyev di Mario Acampa, dalle 21.30 alle 23 drink & dance. Dove: 10 Corso Como Tazzoli, via Tazzoli 3, Milano.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Salute