Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Lo sport per dimagrire divertendosi è il Trampolining

Perdere peso saltando e alleggerendo i pensieri (e il derrière) con la garanzia di risultati efficaci (+ 5 motivi per convincervi a saltare).

Lo sport per dimagrire divertendosi è il Trampolining. Non il carpooling. L’alternativa divertente alle sessioni di fitness serrate e a intensità altissima. Perché sì, esistono anche allenamenti spassosi(evviva!) ma altrettanto mirati e dai risultati efficaci. Ultimo arrivato è il Trampolining, vale a dire: salti in alto (e in altissimo) ripetuti sopra un tappeto elastico. Avete presente i tappeti elastici che tappezzano i lungo mare di mezza Italia in estate? Ecco, quelli. L’obiettivo è dunque saltare, saltare e saltare e il post workout sarà energia livello zero, frequenza cardiaca al massimo ed elevata quantità di calorie bruciate.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Tutto ciò saltando, a tempo di musica, impiegando per la massima parte la fascia di muscoli bassi (quindi gambe e glutei). Nel Regno Unito i parchi adibiti al Trampolining sono in crescita, in Italia il fenomeno non ha ancora raggiunto la massa e quindi i luoghi dove praticarlo sono pressoché inesistenti. Ma per allenarsi basta un elastico e quelli in commercio, seppur per singoli, sono perfetti. L’unico how to da tenere a mente? Salti medio-alti ma ginocchia piegate almeno fin sotto il mento! E se non vi sembra l’allenamento adatto per perdere peso, ecco 6 motivi per convincervi a (cominciare a) saltare.

1- Saltare fa bruciare più velocemente le calorie rispetto alla corsa. Ho studio condotto dalla Nasa e riportato da Redonline ha dimostrato come il trampolino fosse l’attvità con oltre il 68% di efficacia. In effetti, l’intensità è estrema. Il segreto? Saltare per almeno un’ora alternando a salti esplosivi, salti meno intensi.

2- Saltare fa venire gli addominali. In breve tempo più tonici e reattivo. Il motivo? Allenarsi su una piattaforma instabile richiede grande stabilità, garantita soltanto da addominali solidi.

3- Saltare è a basso impatto. Il rischio di infortuno è basso e i traumi alle articolazioni praticamente nulli. Il tappeto infatti, assorbe quasi l’80% dello shock da salto.

4- Saltare stimola il sistema linfatico, creando un effetto “pompa” che stimola il meccanismo di disintossicazione del corpo.

5- Saltare rafforza il pavimento pelvico. Come nello yoga, anche praticare il Trampolining aiuta a sviluppare grande forza nella zona del pavimento pelvico.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito