Cosa succede quando bevi un bicchiere di acqua a digiuno al mattino

L'abitudine detox (ma non solo) da abbracciare a ogni risveglio.

image
Getty

Al risveglio c'è chi ha subito voglia di biscotti, chi preferisce uno smoothie, chi non può fare a meno del rituale detox dell'acqua e limone. Ma cosa succede al corpo se appena svegli, a stomaco vuoto, beviamo semplicemente un bicchiere d'acqua? Una buonissima abitudine, molto praticata in Giappone, da abbracciare quanto prima e da non perdere più. Soprattutto dopo avere letto le sue molteplici proprietà.

1. Previene i calcoli renali. Bere acqua di prima mattina permette di diluire gli acidi che formano eventuali aggregazioni di sali minerali nei reni.

2. Rafforza il sistema immunitario. Contribuisce a purificare il sistema linfatico, che ha un ruolo chiave nella formazione delle difese immunitarie.

3. Migliora il metabolismo basale. Ovvero la quantità di energia spesa a riposo, per esempio quando si mangia o si dorme.

4. Allevia il mal di stomaco. Invece di andare verso l'esofago provocando dolore, il reflusso acido sarà spinto verso il basso e diminuirà di intensità.

5. Fa dimagrire. Attenua la fame e aiuta l'organismo ad assorbire con maggiore facilità le sostanze nutritive.

6. Effetto detox. L'acqua raggiunge subito l'intestino, l'organo preferito dalle tossine, e lo purifica.

7. Sublima la carnagione. Bere mezzo litro di acqua a digiuno aumenterebbe il flusso di sangue rendendo la pelle più luminosa.

8. Dà energia. È un buon modo per iniziare la giornata eliminando la sensazione di sonno e di stanchezza.

9. Contrasta la stipsi. Stimolando il movimento intestinale, combatte e previene eventuali problemi di stitichezza.

10. È anticellulite. Favorisce la diuresi e, quindi, l'eliminazione dei liquidi in eccesso trattenuti nei tessuti.

NB: si consiglia di bere da 1 a 4 bicchieri d'acqua e di restare a digiuno per 30 minuti.

Credito foto: Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito