"Ho scoperto la ginnastica dinamica a 40 anni"

Benvenuti nello studio dove si pratica una danza "speciale" che si tramanda di madre in figlia da generazioni.

ayo ogunseinde su unsplash

Body, calzamaglia, scaldamuscoli e piedi nudi. Gli esercizi sono tutti a "corpo libero". Attrezzi e specchi non sono contemplati. Ad accompagnare i movimenti le note di tamburelli o di un pianoforte suonati dal vivo. Allo Studio Vedres (via de Togni 12, Milano, tel. 02 805 6379) fondato nel 1948 da Elena Vedres, oggi 108enne, diplomata nel 1932 in danza all'accademia Hellerau Laxenburg di Vienna, si "lavora" così. Da 72 anni questa ginnastica dinamica, ispirata alla tecnica del movimento e alla ricerca di armonia tra gli impulsi fisici, psichici ed estetici della danzatrice e coreografa Rosalia Chladeck, continua a entusiasmare, fidelizzare, aggraziare, armonizzare, (ri)centrare e tonificare donne di tutte le età. Qui danzano - per la precisione sono tornate a ballare dal 14 settembre rispettando le regole anti-Covid - infatti dalle bambine della scuola materna a donne over 90 la maggior parte delle quali si allena qui da decenni e ha tramandato questa pratica a figlie e nipoti. Abbiamo incontrato le quattro storiche insegnanti di questo metodo presso lo Studio Vedres - Betty Vedres, figlia di Elena, Dona Ramponi, Roberta Piloni e Donatella Giacometti - per conoscere più da vicino questa danza/filosofia che è un meraviglioso mix di movimento, estetica e psiche.

Com'è nata questa danza-ginnastica?
Dopo essersi diplomata all’Accademia di Danza di Vienna, la fondatrice Elena Vedres ha elaborato questa tecnica di ginnastica solo femminile. Nato dalla tecnica della danza moderna e adattato alle esigenze del corpo femminile accompagnando le donne in tutte le fasi della vita questo metodo di movimento è in continua evoluzione per seguire la crescita e l’emancipazione della donna con le sue continue nuove esigenze. I corsi Vedres che si tengono in via De Togni 12 a Milano dal 1948 sono divisi per fasce di età e di abilità.

Cosa differenzia questo metodo dagli altri?
È una ginnastica esclusivamente femminile senza attrezzi né specchi. Si sviluppa prevalentemente a terra su uno speciale pavimento che consente di raggiungere più in fretta la consapevolezza e la sensibilità del corpo. A terra il lavoro è meno faticoso ma più preciso: si lavora sulla tonicità e sulla flessibilità senza pesare sulla colonna vertebrale. Ci si prende cura del proprio corpo attraverso una testa pensante e una precisa percezione di sé. È una ginnastica che si occupa della donna dall’infanzia alla vecchiaia.

Che età ha l'allieva più giovane? E quella più grande?
Le allieve più piccole hanno quattro anni e sono seguite da un’insegnante specializzata per bambine, mentre quelle più anziane hanno ormai 90 anni e lavorano con noi da decenni.

This content is imported from Instagram. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.

Che tipo di esercizi e coreografie comprende questo metodo?
Le lezioni sono sempre guidate da un’insegnante di riferimento, cioè una di noi quattro. Sono lezioni ogni volta variate e dinamiche mai uguali tra loro, accompagnate da un tamburello o da un pianoforte. Nei corsi più avanzati si creano piccole coreografie a terra come logiche sequenze degli esercizi stessi guidate dallo spostamento del peso dal ritmo e dalla musica. Esse danno l’armoniosa sensazione di fare una danza a terra, semplice e piacevole da eseguire. Vengono eseguiti esercizi sempre differenti, per schiena, articolazioni, per sciogliere, tonificare e modellare.

Quale "colonna sonora" accompagna le lezioni?
Solo musica dal vivo con brani eseguiti da un maestro di pianoforte che suona ritmi blues, valzer, lenti... E quanto gli viene richiesto di volta in volta da ciascuna insegnante che fa ginnastica assieme alle allieve.

Ci sono lezioni indicate per particolari fasi della vita di una donna?
La nostra ginnastica, che copre l’intero arco della vita di una donna, fa sì che le lezioni siano adatte a ogni fase della vita in base anche alle capacità di ogni singolo individuo. È una ginnastica adatta a ogni età perché mira a creare una coscienza del proprio corpo che consente di raggiungere un benessere psicofisico in qualsiasi momento della vita.

Non avete mai pensato di esportarlo?
Non è facilmente trasferibile, richiede forte passione, dedizione, talento e un grande preventivo apprendimento della base tecnica. Vedres è un metodo unico e inimitabile.

This content is imported from Instagram. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.
This content is imported from {embed-name}. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito