Inspirare ed espirare, quattro video tutorial per distendere il collo

Le asana che sciolgono i "nodi" di schiena e collo, raccontati da una yoga master.

Bitilasana e Marjariasana sono due posizioni complementari dello yoga che, eseguite ogni giorno, potrebbero prevenire moltissimi problemi e dolori cervicali o del rachide in generale. Perfette e consigliatissime come esercizi per il collo la posizione della mucca e quella del gatto, infatti, lavorano sulla mobilità, in particolare sulla flessione e sull'estensione della schiena creando un delicato massaggio che previene, allevia e minimizza i dolori cervicali. "Quando si sta seduti per molto tempo con il mento che sporge un po' in avanti si provoca una grande tensione sul tratto del collo. Per contrastare eventuali dolori e per rilassare questa zona sono molto utili esercizi di allungamento passivo laterale, facili da eseguire anche alla scrivania, ma anche tutte le asana in cui si sta sdraiati supini come Apanasana, con un ginocchio o entrambi al petto; Jathara Parivartanasana, in cui si eseguono delle torsioni; Balasana che consiste nello stare in ginocchio con la fronte a terra. Ma la posizione più efficace per stabilizzare e mobilizzare tutto il rachide dalla cervicale al coccige è sicuramente Marjariasana-Bitilasana che si esegue stando in quadrupedia e inarcando e incurvando la schiena", ci spiega Sayonara Motta, Nike Master Trainer, Fitexpert e AntiGravity Master Trainer.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Apasana, posizione del gomitolo

Tradotto con "respiro vitale" questa posizione è detta anche semplicemente posizione delle ginocchia al petto. Con la testa e le spalle al suolo quando si espira si avvicinano le ginocchia all’addome, quando si inspira si lascia un po' la presa. Si può eseguire anche alternando un ginocchio piegato e l'altro steso a terra e viceversa.

2 Balasana, la posizione del bambino

In ginocchio portare i glutei verso i talloni e le braccia stese in avanti o indietro appoggiando le spalle al suolo. Questa posizione porta conforto e scioglie qualsiasi tensione e insegna a respirare con la parte posteriore del corpo.

3 Bitilasana, la posizione della mucca

Questa asana lavora sulla mobilità, in particolare sulla flessione e sull'estensione della schiena. Sempre seguita da Marjariasana, la posizione del gatto, Bitilasana crea un delicato massaggio che allevia i dolori cervicali. In questa posizione si inspira.

4 Marjariasana, la posizione del gatto

Anche questa asana, come la sua posizione complementare Bitilasana, lavora sulla mobilità. Eseguita in sequenza con la posizione della mucca crea un delicato massaggio che rilassa la zona del collo, delle spalle e della schiena e allevia eventuali dolori cervicali. In questa posizione si espira.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito