Rendez-vous tra Firenze e il Chianti Classico

Check-in al The Student Hotel in città e al Dievole Wine Resort tra i vigneti del Senese.

dievole
Courtesy photo

Tutto il savoir faire dell'ospitalità italiana in una terra ricca di charme, la Toscana. Tra Firenze e le dolci colline del Chianti Classico senese si va alla scoperta di due progetti dal dna molto diverso. Da un lato l'originale formula ibrida del The Student Hotel - unicum nel capoluogo toscano - e sul versante opposto Dievole, raffinato wine resort alle porte di Castelnuovo Berardenga. Minimo comun denominatore il fatto di essere entrambi di proprietà straniera: se il primo è di un gruppo olandese, l'altro lo si deve allo spirito imprenditoriale dell'argentino Alejandro Bulgheroni. E a fare da raccordo l'impareggiabile expertise di Invest in Tuscany, ufficio dedicato ad attrarre e facilitare investimenti esteri in Toscana. Info: www.investintuscany.com - Piazza del Duomo 10 - Firenze

Una veduta panoramica di Dievole Wine Resort.
Courtesy photo

THE STUDENT HOTEL. Approdata nel 2018 a Firenze, in Viale Spartaco Lavagnini 70/72, questa struttura è pensata per un pubblico eterogeneo. Non solo studenti, ma anche viaggiatori curiosi e intraprendenti uomini d'affari. Qui ci sono 390 camere, spazi di coworking, biblioteca, palestra e piscina sul tetto. A completare l'offerta una sala giochi, la laundry room, una communal kitchen con diverse postazioni (tra i plus la dispensa e i frigoriferi da condividere), panetteria e bar, shop e noleggio biciclette (con tanto di officina per riparazioni e Van Moof bike per pedalare alla scoperta della città).

La piscina sulla terrazza del The Student Hotel, a Firenze.
Courtesy photo

Dove una volta sorgeva un palazzo costruito nel 1864 per uso diplomatico, poi appartenuto alle Ferrovie dello Stato, oggi si apre questa struttura dai mille volti. Polo di creatività sempre in evoluzione, vanta pure una web radio, un parrucchiere, un DJ bar e il concept space gourmet Fooo. Lo spirito del The Student Hotel lo si percepisce nel suo cortile che - come una sorta di agorà - diventa il crocevia di incontri. Che si tratti di studenti, viaggiatori o gente del posto poco importa. Uno spazio vivo sa raccogliere le tante energie in circolo. Non a caso basta guardarsi attorno per ammirare murales di D'Face e grandi illustrazioni a terra firmate Lume e Lol 63. Il tutto tra lampioni gialli che evocano scenari magrittiani. Info: thestudenthotel.com - florence@thestudenthotel.com - Viale Spartaco Lavagnini 70/72 - tel. 055/0621855

La corte interna del The Student Hotel, a Firenze.
Nicola Gronchi

DIEVOLE. Un borgo sospeso nel tempo, le cui origini risalgono al 1090. E un atto tra due contadini firmato il 10 maggio di quell'anno: l'uno cedeva all'altro il territorio in cambio di alcuni capponi. Parte da qui la storia di quello che oggi è il sofisticato Dievole Wine Resort. Dopo uno scenografico viale di cipressi secolari si apre alla vista una villa padronale del Seicento. Intorno la Limonaia, il Colombaio, Casa Olivo e Casa Dievolino. Un caleidoscopio di diciannove camere e nove appartamenti con servizi a cinque stelle. In più il ristorante Novecento, autentica oasi per foodies della chef Monika Filipinska, due piscine (di cui una a sfioro sui vigneti), il giardino del Tasso e quello delle Rose, eden in cui attardarsi a colazione o durante i pasti all'ombra di un leccio monumentale.

Una suite de La Limonaia, di Dievole Wine Resort.
Courtesy photo

Dievole Wine Resort è la meta per chi desidera conoscere le attività di una tenuta (600 ettari, di cui 100 vitati a Chianti Classico e 56 a I.G.P. Toscano) che vanno dalla produzione di vini bio a quella di olio extravergine d'oliva di alta qualità. Tra le altre possibilità qui si possono provare quattro diversi tour e fare attività sportiva guidati da un esperto. Un must - solo per fare qualche esempio - il foraging tour con la chef, esperienza che si conclude in cucina per preparare prelibatezze con le erbe spontanee appena raccolte. Mentre i più sportivi possono misurarsi con l'Activity Nature Training Sense (ANTS), allenamento one-to-one in simbiosi con il paesaggio. Altrettanto interessanti le escursioni a cavallo o in carrozza lungo le anse del fiume Arbia che attraversa la proprietà o le sfiziose degustazioni di vini ed olii. Per una full immersion tra i tesori della natura. Info: www.dievole.it - Località Dievole 6 - Castelnuovo Berardenga (SI) - tel. 0577/322632

Un piatto della Chef Monica Filipinska, al ristorante Novecento di Dievole Wine Resort.
Marco Badiani
This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Cooltravel