Viaggio in Lapponia

Il profondo Nord indossa il suo abito invernale, in tutte le fiabesche sfumature del bianco. Il nostro itinerario: luoghi da non perdere, esperienze avventurose, ristoranti e hotel.

matteo carassale, lifestyle, viaggio lapponia, marieclaire maison italia, febbraio 2021
Matteo Carassale

Nella foto, la fitta foresta di pini nell'isola di Seskarö. Fa parte dell'arcipelago di Haparanda (assieme ad altre settecento) ed è collegata da un ponte alla vicina terraferma.

Nessuna barriera visiva, solo boschi protetti dalla neve e un mare nascosto sotto una coltre ghiacciata. È la magia invernale della Lapponia svedese. Scenari da grande wild nordico in quell'area naturale transfrontaliera estesa tra la Norvegia e la Russia, dove il termometro scende fino a meno venti gradi e l'orizzonte non disegna una linea netta, bensì solo impercettibili sfumature di bianco. Il nostro viaggio si articola nella parte meridionale della contea di Norrbotten, la più vasta e scarsamente popolata: Luleå (capolinea per gli aerei da Stoccolma), Kalix, Kukkola e Haparanda, fino al confine con la Finlandia. Un territorio affacciato sul Golfo di Botnia, ultima propaggine del Baltico, accarezzato da scorci marini e cieli madreperlacei.

Un igloo trasparente della tenuta Filipsborg Mansion, nei pressi di Kalix, località della Lapponia svedese. Un’emozione dormire ammirando le stelle.
Matteo Carassale

Lungo la E4 (percorso obbligato) conifere simili a sentinelle ibernate sorvegliano villaggi di case rosse e fienili grigioperla. Poco oltre, una visione da film: sull'immobile distesa lattea del mare sfrecciano le motoslitte verso l'isola di Seskarö, paradiso di neanche cinquecento abitanti raggiungibile pure attraverso un ponte. È la terra dei Sami – etnia autoctona, la cui presenza è testimoniata già dal Neolitico – tradizionalmente allevatori di renne allo stato semibrado. Il silenzio che avvolge ogni luogo è straniante e invita a immergersi con passo felpato nei poetici panorami cristallizzati. Se invece si desidera vivere un'esperienza elettrizzante, la regione offre una moltitudine di opportunità.

matteo carassale, lifestyle, viaggio lapponia, marieclaire maison italia, febbraio 2021
Una tavola del ristorante gastronomico Seskarö Wärdshus, sull’isola omonima.
Matteo Carassale
matteo carassale, lifestyle, viaggio lapponia, marieclaire maison italia, febbraio 2021
 La calotta artica vista dalla rompighiaccio Polar Explorer, in navigazione nel Golfo di Botnia.
Matteo Carassale

La veranda lignea della Filipsborg Mansion, nei pressi di Kalix.
Matteo Carassale

L’eccitante esperienza della passeggiata sulla calotta ghiacciata: è uno dei momenti di intrattenimento offerti dalla crociera sulla nave Polar Explorer.
Matteo Carassale

Protetti da calde pellicce e tute termiche ci si lancia in corse sfrenate nella foresta con i cani husky oppure si prenota una crociera a bordo delle navi rompighiaccio. Suggestivi i safari notturni per "catturare" l'affascinante fenomeno dell'aurora boreale, quando le particelle create dall'energia luminosa del sole dipingono nel firmamento onde di varia lunghezza e colori: verde se l'aria è satura di ossigeno, blu se domina l'azoto. «Si tratta in realtà di un evento raro, che richiede una serie di condizioni ambientali precise, una delle quali è l'oscurità totale. Neppure la luna è ammessa alla danza celeste», rivela il toscano Alessandro Maccari, del team di LappOne, operatore locale specializzato in tour fotografici dalla Svezia alla Finlandia.

L'atmosfera cambia a Haparanda, interessante cittadina di frontiera, nonché per oltre un secolo l'ultimo lembo dell'Europa occidentale, quando la Finlandia − al di là del fiume Torne − era solo una provincia sotto il dominio degli zar (dal 1809 all'indipendenza, nel 1917). Seducenti memorie storiche, stampe d'antan e cimeli sono custoditi nelle sale del sofisticato Stadshotell. «Questo era un crocevia di spie e contrabbandieri; camuffati da galantuomini, con abiti elegantissimi noleggiati direttamente dal guardaroba dell'albergo, facevano affari bevendo champagne», racconta la proprietaria Susanne Wallin.

Tra dicembre e aprile Seskarö diventa il "rifugio" delle renne portate qui, dove la neve è meno spessa e i licheni abbondanti, dai Sami di Liehittäja.
Matteo Carassale




Nel luccichio dei lampadari in cristallo, che gioca con la luce ovattata delle candele, quei tempi non sembrano poi così lontani. Facile condividere quanto scriveva in un suo diario Thomas Cook (1808 – 1892, imprenditore e fondatore della prima agenzia di viaggi del mondo): «Un globetrotter, per definirsi tale, deve avere visitato Timbuktu, Samarcanda e Haparanda». Quest'ultima, appunto, a cento chilometri esatti sotto il Circolo Polare Artico.

matteo carassale, lifestyle, viaggio lapponia, marieclaire maison italia, febbraio 2021
L’hotel Kukkolaforsen avvolto nella neve.
Matteo Carassale
matteo carassale, lifestyle, viaggio lapponia, marieclaire maison italia, febbraio 2021
La cantina dello Stadshotell di Haparanda proposta come suggestiva location per la cena.
Matteo Carassale

matteo carassale, lifestyle, viaggio lapponia, marieclaire maison italia, febbraio 2021
Un ritratto di Susanne Wallin, titolare dello Stadshotell: l’edificio è di inizio Novecento.
Matteo Carassale
matteo carassale, lifestyle, viaggio lapponia, marieclaire maison italia, febbraio 2021
Un piatto del ristorante Seskarö Wärdshus.
Matteo Carassale

Carnet de voyage

Indirizzi e itinerari per scoprire i luoghi più suggestivi

ORGANIZZARE

Collegamenti
In Lapponia si vola tutto l'anno con la compagnia scandinava Sas. L'aeroporto più vicino è nella città di Luleå, raggiungibile da Milano e Roma via Stoccolma.

Via Alberico Albricci 7, Milano, flysas.com/it-en


Tour operator
Giver propone diversi itinerari. Uno di questi si concentra sul territorio tra Haparanda e Jokkmokk, sulle tracce dell'aurora boreale e della cultura Sami: 5 giorni da €1.770, volo compreso.

Via Maragliano 15r, Genova, giverviaggi.com


Ufficio del turismo
Quello di Haparanda e Tornio è un'utile fonte di informazioni (anche online) su pernottamenti, percorsi e indirizzi. Fornisce inoltre nozioni storiche di base.

Krannigatan 5, Haparanda, visithaparandatornio.com

ESPLORARE

Polar Explorer Icebreaker
A bordo della rompighiaccio Polar Explorer (78 metri di lunghezza) si parte da Axelsvik per tre ore di navigazione nel Golfo di Botnia. Momento clou: la camminata sulla superficie ghiacciata del mare.

Axelsviksvägen 291, Båtskärsnäs, icebreaker.fi


Villaggio parrocchiale di Gammelstad
Merita una tappa l'antico nucleo di Luleå, uno dei rari villaggi parrocchiali svedesi, sorto per dare la possibilità agli abitanti che vivevano lontano dalle città di seguire la messa domenicale.

Kyrktorget 1, Gammelstad, visitgammelstad.se/en


Parco Nazionale Arcipelago Haparanda
Mosaico terra/acqua di 60 chilometri quadri, a settentrione del Golfo di Botnia. D'estate si va alla scoperta dei santuari ornitologici; d'inverno ci si avventura sui ghiacci in motoslitta.

Innala Archipelago Tours, innala.se


Sea Lapland Safaris
Questo operatore propone un ventaglio di esperienze emozionanti: gite in motoslitta, ciaspolate, corse con gli husky, oltre alle visite alle fattorie delle renne e ai safari notturni, per ammirare lo scenario dell'aurora.

Valtakatu 7-9, Kemi, sealaplandsafaris.com

MANGIARE


Seskarö Wärdshus
Il giovane chef Martin Borg mette in tavola filetto di renna, salmone selvaggio, ostriche, aringhe e il Kalix Löjrom: caviale rosso di uova di coregone, pescato per sole cinque settimane all'anno (in settembre e ottobre).

Industrivägen 1, Seskarö, seskarowardshus.se

Hulkoffgården
Un'insegna a 30 chilometri a nord di Haparanda. Fiore all'occhiello: la carne bio di produzione propria. Annesso un lodge di charme, amato da Carlo XVI Gustavo di Svezia e dal principe Carlo Filippo.

Korpikylä 197, Karungi, hulkoff.se

SOGGIORNARE

Stadshotell
Atmosfere primi Novecento e un ristorante dal menu à la carte, con piatti di cucina locale contemporanea. Romantiche le cene a lume di candela allestite nella cantina. Doppia da €130.

Torget 7, Haparanda, haparandastadshotell.se


Kukkolaforsen
Resort con vista: dalle camere si scorgono il fiume Torne e la vicina Finlandia. Imperdibili lo yoga sulla neve e le varie saune, tra cui quella tradizionale a fumo. Doppia da €165.

Kukkolaforsen 184, Kukkola, kukkolaforsen.se/en


Filipsborg mansion
Un'esperienza dormire sotto le stelle negli igloo trasparenti. In alternativa, le moderne camere dell'hotel o i cottage in legno. I pasti sono serviti in un edificio ottocentesco. Doppia da €135.

Nyborgsvägen 195, Kalix, filipsborg.se

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Cooltravel