Nelle terre del Vermentino

Appuntamento in Liguria, a Castelnuovo Magra, nella cantina Ca' Lvnae. Tra degustazioni, picnic e shopping di eccellenze enogastronomiche.

ca lunae
Courtesy photo

Incastonata tra il mare e le colline, con le alpi Apuane a formare una quinta scenografica molto suggestiva, c'è un'azienda vitivinicola che è un vero unicum nel suo genere. Non a caso alcuni dei rigogliosi filari sorgono persino a pochi passi dal suggestivo sito archeologico dell'antica Luna, colonia romana fondata nel 177 a.C. (cantata persino nel Paradiso dantesco), alla foce del fiume Magra. Si tratta di Ca' Lvnae, cantina della famiglia capitanata da Paolo Bosoni a Castelnuovo Magra (La Spezia), le cui terre si estendono per ottanta ettari e danno vini con caratteristiche molto particolari. Raccolte tutte a mano e perlopiù coltivate in conduzione biologica già dal 2019, le uve danno il loro meglio nel Vermentino, che qui è protagonista assoluto con circa il settanta per cento della superficie. A fare il resto pure il Ciliegiolo e l'Albarola, storici portavoce delle terre liguri. Bella la cantina ricavata nei volumi di una fattoria di fine Settecento. Altrettanto accoglienti gli spazi dedicati alla degustazione e il giardino con piccolo orto sul quale si possono persino fare picnic accompagnati dai vini di Ca' Lvnae. Interessanti e da non perdere le visite alle vicine cave di Fantiscritti, santuario del marmo bianco di Carrara, dove - secondo un calendario programmato - l'escursione si conclude con un aperitivo di ottimi vini. Ma c'è ancora qualche sorpresa in serbo. A Ca' Lvnae si trova pure un piccolo e affascinante Museo della cultura materiale del vino, cinque sale per immergersi nei saperi e nei sapori contadini.

Una selezione di prodotti disponibili nell’enoteca, a Ca Lvnae.
Courtesy photo
Una veduta aerea dell’anfiteatro nell’antico insediamento romano di Luna.
Courtesy photo

Ulteriore fiore all'occhiello una grande enoteca dove acquistare persino una cornucopia di prodotti gastronomici e piccoli oggetti selezionati con estrema cura. Tra le gourmandise da scegliere, dalle vetrinette e sugli scaffali fanno capolino autentiche prelibatezze. Si va dai salumi ai formaggi, passando per le marmellate e i mieli. Il ventaglio delle proposte farebbe impallidire la più raffinata food hall di un grande magazzino. Qualche esempio? L'olio extra vergine di oliva firmato Lvnae e chiamato D'Oro: nettare verde che nasce dalle varietà di Leccino, Razzola (autoctona) e Moraiolo. Come le uve, da queste parti le olive si colgono a mano e danno un prodotto di rara delicatezza. Côté ospitalità... nella realtà firmata Bosoni è possibile fare degustazioni, prenotare wine tasting articolati e concedersi interi menu che saranno messi a punto - su richiesta - da acclamati chef del territorio. E a fare la differenza sono le cortesie per gli ospiti e l'expertise di Debora e Diego, figli di Paolo Bosoni. Non è tutto, perché nel 2022 è atteso il taglio del nastro di una nuovissima cantina. Seminterrata e nascosta nel paesaggio, è circondata da un vigneto giardino. Vetrate, quinte scorrevoli e materiali inattesi saranno il palcoscenico di un grande protagonista: il vino firmato Ca' Lvnae.

Un’immagine dell’enoteca, a Ca’ Lvnae.
Courtesy photo

Info: www.calunae.com - Via Palvotrisia 2 - Castelnuovo Magra (SP) - Tel. 0187 693483

Una veduta della cantina Ca’ Lvnae, a Castelnuovo Magra.
Courtesy photo
This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Gourmet