Il design al servizio della quotidianità: Giulio Iacchetti

Semplicità, qualità artigianale e gusto del Made in Italy: la storia del design vista da Giulio Iacchetti.

image
Courtesy photo

Giulio Iacchetti, cremonese, classe 1966, designer da più di vent’anni, Compasso d’Oro a trentacinque e da poco imprenditore con il marchio Internoitaliano, non ha certo bisogno di presentazioni.

Ha progettato per Dorelan, Alessi, Danese, Elica, Foscarini, Globo Ceramiche, Magis e Meritalia, per citare solo alcuni brand. Portano la sua firma oggetti ormai diventati ‘classici’, come le posate Duetto ed Elba per Sambonet, la collezione vino Noè per Alessi e la famosa posata biodegradabile Moscardino.

Ha vinto due volte il Compasso d’Oro e ottenuto numerosi altri riconoscimenti, tra cui nel 2009 il Premio dei Premi per l’innovazione, conferitogli dal Presidente della Repubblica Italiana per il progetto Eureka Coop, con cui ha portato il design nella grande distribuzione. Da sempre attento all’evoluzione del rapporto tra realtà artigiana e design, nel novembre 2012 ha lanciato Internoitaliano, la “fabbrica diffusa” fatta di tanti laboratori artigiani con i quali firma e produce arredi e complementi destinati anche alla vendita online.

Con Dorelan ha di recente progettato un letto con la struttura portante totalmente soft. «Ho pensato di dilatare il concetto di “morbidezza” a tutto il letto - racconta - La struttura portante è inondata e coperta da elementi soffici. La testiera del letto è un tripudio di cuscini in cui immergersi: la mia idea è che la comodità e il comfort del letto debbano essere percepite dagli occhi ancor prima che dal corpo che vi si adagia».

Qualche mese dopo essere diventato il direttore artistico di dnd by Martinelli, azienda famosa per la produzione di maniglie, è stato chiamato a firmare l’allestimento dei padiglioni dedicati all’arredo bagno durante l’ultima edizione del Cersaie, la fiera bolognese a tema.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1
Courtesy photo

Giulio Iacchetti design

Letto Somnia, collezione D_Sign, Dorelan.

2
Courtesy photo

Giulio Iacchetti design

Spatola per gelato in titanio Spal, Alessi.

3
Courtesy photo

Giulio Iacchetti design

Divano letto trasformabile Meda, InternoItaliano.

4
Courtesy photo

Giulio Iacchetti design

Lampada da tavolo Magneto, Foscarini.

5
Courtesy photo

Giulio Iacchetti design

Cabinet della serie Cartalegno, Alf Da Fré.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Incontri