Il duo creativo Färg & Blanche con studio a Stoccolma

Ovvero la coppia più ispirata del panorama internazionale. Tra creatività e ricerca.

Adaptation, Trunk, Formation, Marine mammal, Outcrop, Painting, Boot, Seal,
Courtesy photo

Si muovono con disinvoltura in un mondo fantastico, «dove tutto è possibile, perché dalla continua sperimentazione o attraverso tecniche spesso insolite si nutre quotidianamente la creatività». Emma Marga Blanche e Fredrik Färg parlano all'unisono. Coppia nel lavoro e nella vita, nel 2010 hanno fondato il loro studio a Stoccolma, nel quartiere bohémien di Södermalm. In un garage dall'anima ruvida, con annesso laboratorio e showroom, realizzano pezzi unici e produzioni per piccole gallerie. Ma nel ricco portfolio vantano anche collaborazioni con brand del calibro di Gärsnäs, Design House Stockholm, Petite Friture e BD Barcelona Design.

Francese lei e svedese lui, amano sfidare i confini della progettazione e della realizzazione tecnica, come dimostra l'avveniristica Metal Stitching: poltroncina in metallo (con poggiapiedi) percorsa da punti passati con la macchina per cucire. Un approccio sartoriale che fa da controcanto a Soft Warriors, linea di sedute avvolgenti «nate da un progetto di art in residence curato lo scorso anno a Tokyo. Ad affascinarci sono state le armature dei samurai con quel mix di parti morbide e rigide».

Non a caso, durante l'ultimo Salone del Mobile, Färg & Blanche hanno esposto le novità al Teatro Arsenale con la mostra Armour mon Amour. Tra scenografici drappi neri occupavano la scena lampade e arredi dalla forte personalità, eccentrico melting pot di materiali, colori e texture in grado di esaltare silhouette originali e superfici lucenti. Da un lato tessuti hightech firmati Bolon, che vestono sofà e poltrone, dall'altro sgabelli in pelle «avvolti da corde e poi cotti in speciali forni per segnarne le forme organiche della linea Succession». Un iter creativo in rapida evoluzione quello di Emma e Fredrik, che prima del metallo hanno passato sotto l'ago persino il legno. E ora sognano «di lavorare con il vetro o magari disegnare gli interior di un aereo». Per volare sulle ali della fantasia.

Nella gallery

Ritratti in un diorama del Biologiska Museum, a Stoccolma, Emma Marga Blanche, 33 anni, seduta sulla panca Succession (in primo piano lo sgabello della stessa collezione), e Fredrik Färg, 36. Luce da terra Rhubarb.

Poltroncina Metal Stitching dai riflessi dorati.

Sedute Long Neck, Strong Head e Organ (la coppia) dalle forme avvolgenti, tutte della collezione Soft Warriors.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1
Courtesy photo

Ritratti in un diorama del Biologiska Museum, a Stoccolma, Emma Marga Blanche, 33 anni, seduta sulla panca Succession (in primo piano lo sgabello della stessa collezione), e Fredrik Färg, 36. Luce da terra Rhubarb.

2
Courtesy photo

Poltroncina Metal Stitching con poggiapiedi.

3
Courtesy photo

Poltroncina Metal Stitching dai riflessi dorati.

4
Courtesy photo

Seduta Strong Head della collezione Soft Warriors.

5
Courtesy photo

Seduta Organ della collezione Soft Warriors.

6
Courtesy photo

Seduta Long Neck della collezione Soft Warriors.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Incontri