Ottobre 2018: mese di vernissage

Nel nostro carnet, le mostre d'arte più interessanti per un autunno in bellezza.

image
Elaborazione grafica di Silvia M. Reppa

Una possente elefantessa alla guida del branco, con il suo occhio lucido dal colore ambrato. La potenza della matriarca, del neozelandese David Lloyd, è una delle cento immagini premiate al celebre concorso di fotografia indetto dal Natural History Museum di Londra. Tema di questa cinquantatreesima edizione è la salvaguardia della Terra. A corredo della mostra, una sala dedicata alla realtà virtuale, per vivere ed esplorare i paradisi naturalistici con visori high-tech.

Wildlife Photographer of The Year 53. Fondazione Luciana Matalon, Milano. Dal 5/10 al 9/12, fondazionematalon.org

La potenza della matriarca, del neozelandese David Lloyd.
David Lloyd


Un percorso di oltre trecento opere ripercorre le fasi del Cubismo. Si inizia con quello definito "formativo" per terminare con il "sintetico", periodo al quale appartiene Broc et violon, tela di Georges Braque del 1909. In mostra anche i capolavori di Picasso, Metzinger e altri maestri.
LE CUBISME, Centre Pompidou, Parigi. Dal 17/10 al 25/2/2019, centrepompidou.fr

Broc et violon, di Georges Braque, 1909.
Kunstmuseum Basel, ADAGP Paris 2018; foto, Martin P. Bühler

Fa parte dell'universo visionario dell'artista Paola Pivi: si tratta dell'orso-installazione coperto di piume intitolato ?. Per interrogarsi sulla percezione della realtà.
PAOLA PIVI: ART WITH A VIEW, The Bass Museum of Art, Miami. Dal 13/10 al 10/3/2019, thebass.org

Opera di Paola Pivi.
Courtesy the artist and Dallas Contemporary

Un'interessante mostra traccia i codici estetici dell'identità afroamericana oggi, attraverso l'opera di due geniali fotografi: Isaac Sutton e Moneta Sleet Jr. Quest'ultimo fu Premio Pulitzer nel 1969 .
THE BLACK IMAGE CORPORATION, Fondazione Prada Osservatorio, Milano. Dal 20/9 al 14/1/2019, fondazioneprada.org

Opera firmata Moneta Sleet Jr.
Courtesy Johnson Publishing Company, LLC

Giunto all'undicesima edizione, l'appuntamento con l'arte contemporanea pensato per i sontuosi saloni di Versailles si sposta nelle sale del Grand e Petit Trianon. Protagonista di quest'anno è il talento eclettico di Hiroshi Sugimoto.
HIROSHI SUGIMOTO, Château de Versailles, Versailles. Dal 16/10 al 20/1/2019, en.chateauversailles.fr

Surface of Revolution, di Hiroshi Sugimoto, 2018.
Tadzio, 2018; courtesy the artist

Un appuntamento imperdibile, dalla durata eccezionale, per ammirare i grandi maestri del Secolo d'oro olandese. In mostra anche una vera rarità risalente al 1716: l'olio su tavola intitolato Vaso di fiori, uno dei due soli dipinti attribuiti a Margareta Haverman, artista vissuta nei Paesi Bassi tra il 1693 e il 1739.
IN PRAISE OF PAINTING, The Metropolitan Museum, New York. Dal 16/10 all'1/10/2020, metmuseum.org

Vaso di fiori, olio su tela, opera attribuita a Margareta Haverman.
Courtesy Photo

Otto capolavori di grande formato e un corpus di quaranta opere realizzate da José de Ribera narrano i temi classici dell'arte, all'epoca della Controriforma cattolica. In mostra scene di martirio e torture, tipiche dell'Inquisizione spagnola .
RIBERA: ART OF VIOLENCE, Dulwich Picture Gallery, Londra. Dal 26/9 al 27/1/2019,
dulwichpicturegallery.org.uk

El Tacto, olio risalente al 1632, di José de Ribera.
Museo Nacional del Prado

I pastelli di fine Ottocento, come Femme voilée, e i dipinti ispirati a creature mitologiche, a celebri composizioni musicali o a episodi biblici. L'universo onirico del francese Odilon Redon rivive tra le sculture della gliptoteca di Copenhagen, opere che lo hanno influenzato a lungo.

ODILON REDON. INTO THE DREAM, Ny Carlsberg Glyptotek, Copenhagen. Dal 12/10 al 20/1/2019, glyptoteket.com

Femme voilée, di Odilon Redon.
Coll. Kröller-Müller Museum, Otterlo

Due artisti del Rinascimento italiano uniti da un talento ineguagliabile e persino
da un legame di parentela. Giovanni Bellini e Andrea Mantegna (sposo di Nicolosia, sorella del pittore veneto, anche noto come Giambellino) sono a confronto nella
mostra più attesa dell'autunno londinese.
MANTEGNA AND BELLINI, The National Gallery, Londra.
Dall'1/10 al 27/1/2019,
nationalgallery.org.uk

Compianto sul Cristo morto, tempera del 1490 circa, di Bellini.
Courtesy photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito