La poetica del colore

All'interno della Garden House di ALYSI, una combinazione di esperienze interattive in un format inaspettato. Con un’ospite d’eccezione: l’artista olandese Ruth van Beek.

image
Ruth Van Beek, Untitled

Una combinazione di esperienze interattive e proposte espositive creano un nuovo format ibrido e inaspettato. Inaugura oggi nello showroom di Alysi, Colour: Unknown, una serie di eventi dedicati alla curiosità, orientati alla sorpresa e all’osservazione sensoriale, curati da Sara Maragotto di Studio Fludd e ospitati nella Garden House della boutique ALYSI.

Giuseppe Dinnella

Il tema del progetto è la valorizzazione delle caratteristiche della mente femminile: l’integrazione di aspetti contraddittori, l’attitudine all’evoluzione e all’eclettismo, la complessità delle emozioni. Questo sarà il primo appuntamento di un progetto che continuerà nel corso dell’anno e avrà anche un’ospite d’eccezione: l’artista olandese Ruth van Beek, nota per il suo immaginario di figure tanto ordinarie, quanto imprevedibili e caleidoscopiche.

Ruth Van Beek, Untitled

A partire da materiale d’archivio, Ruth crea mondi completamente reinventati attraverso la manipolazione, il taglio, la piega, l’aggiunta di campi di colore e di elementi stranianti. La materialità del colore, le texture e la combinazione di materiali, l’atmosfera sofisticata ed insieme ironica sono temi e pratiche proprie delle collezioni ALYSI, che hanno ispirato l’artista nelle sue opere.

ALYSI Garden House

Via Tortona 12

La mostra sarà visitabile dal lunedì al venerdì in questi orari:

10.00 – 13.00 / 14.00 – 18.00

Pubblicità - Continua a leggere di seguito