Doppio anniversario per Visionnaire

Un libro, una mostra e tante novità per brindare ai 15 anni del brand e ai 60 della casa madre IPE.

image
Courtesy photo

Il 2019 è l’anno degli anniversari per IPE-Visionnaire: l’azienda madre, IPE, festeggia i 60 anni dalla sua fondazione mentre Visionnaire, il suo fiore all’occhiello, si appresta a celebrare i suoi 15 anni. La festa comincia in occasione della Design Week milanese con alcuni appuntamenti molto interessanti, dentro e fuori la fiera di Rho. L’azienda, sempre alla ricerca di nuove frontiere del design, ma sempre molto coerente nel suo DNA, ha voluto celebrare l’evento con un prezioso libro d’autore, edito in serie numerata. Una pubblicazione manifesto, che vuole presentare i dieci valori fondanti e imprescindibili dell’azienda, definiti attraverso una visione d’insieme che ha la forza di un credo. I testi, oltre a proporre una narrazione sulle radici storiche del marchio, verificano la sua attuale identità e tracciano le traiettorie del suo ambizioso futuro. Il volume – intitolato Decalogo – è frutto di un raffinato lavoro corale che accoglie contributi di assoluto prestigio: curato da Barbara Brondi & Marco Rainò e con il disegno grafico di BRH+, è impreziosito da una serie di contenuti concepiti ad hoc, che includono un lavoro fotografico di Delfino Sisto Legnani e gli interventi critici di Felix Burrichter, Leon Sun e Natalia Timascheva.

Immagini tratte dal volume Decalogo.
Delfino Sisto Legnani

Gli scatti di Delfino Sisto Legnani, ispirati dai dieci valori del “decalogo” e organizzati in una sequenza di poetici dittici, saranno anche protagonisti di una personale nello spazio Wunderkammer del Flagship Store Visionnaire di Milano, dove in contemporanea si inaugura un allestimento architettonico arricchito da una serie di videoproiezioni realizzate per l’occasione: questa parte dell’ambiente, poetico e scenografico allo stesso tempo, accoglie la proposta di arredi e complementi del marchio, con un focus specifico su quindici icone della produzione Visionnaire che, in occasione dell’anniversario, ne celebrano la storia inventiva e produttiva.

Foto tratte dal libro Decalogo.
Delfino Sisto Legnani

La nuova collezione Visionnaire, denominata per l’occasione Anniversary, con oltre ottanta prodotti prevalentemente ideati per progetti residenziali “In & Out”, ma anche comprensivi di una specifica selezione realizzata per uso Contract, saranno visibili all’interno dello stand firmato da Alessandro La Spada in tandem con la Direzione Creativa di Eleonore Cavalli. Le firme incaricate a progettare i nuovi arredi sono designer italiani del calibro di Alessandro La Spada, Roberto Lazzeroni, Marco Piva, Armando Bruno – in duo con Alberto Torres – Mauro Lipparini, Giuseppe Viganò, Fabio Bonfà. Non mancano i contributi di Steve Leung e Maria Serebranyana.

Sempre in fiera, è presentata in anteprima assoluta una nuova collezione di accessori firmata Visionnaire, frutto di un originale percorso narrativo che si traduce in un lessico espressivo vicino a quello dell’Art Design. Materiali nobili come la ceramica, la pietra, il bronzo e il vetro di Murano si trasformano in vasi, centrotavola, vassoi e portaoggetti, attraverso la rielaborazione artistica di nuovi talenti come Sara Ricciardi, Zanellato/Bortotto, Stories of Italy, Gum Design e Claire Frechet.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito