Il favoloso mondo di Pierre Gonalons

All’Hôtel de Soubise, per la Design Week parigina 2020, l'autore francese crea due ambienti scenografici con una serie di raffinati arredi.

la mostra allégories di pierre gonalons
Courtesy photo

Gli artisti sanno come trasformare la realtà in allegoria, creando un dialogo simbolico costellato di immagini che rimandano a mondi lontani e invadono campi come la memoria, il subconscio e il pensiero astratto.

Una delle due stanze dell’Hôtel de Soubise reinterpretate da Pierre Gonalons.
Courtesy photo

È una tecnica complessa da sperimentare, perché nasce dall’equilibrio tra materia, forma e colore e che, grazie a questa alchimia, è in grado di creare luoghi immaginari, dove le epoche storiche si annullano e si sovrappongono, tra citazioni e contaminazioni. Questo è il sottile fil rouge della mostra Allégories, pensata e progettata dal designer Pierre Gonalons e visitabile fino al 21 settembre all’Hôtel de Soubise, una delle più belle residenze parigine a pochi passi da Place des Voges. In occasione della Paris Design Week 2020 il progettista, che ha da sempre un forte legame affettivo con l’Italia, è stato incaricato dagli Archivi Nazionali di ideare un progetto site specific in un luogo storico della capitale francese.

Il divano All Around di Pierre Gonalons per Paradisoterrestre con tessuti Métaphores
Courtesy photo

Il designer, che noi abbiamo intervistato lo scorso anno, ha creato un viaggio per raccontare la sua personale visione della creatività, attraverso un percorso che si snoda tra due stanze meravigliosamente decorate. E così gli ambienti rocaille e roccocò, tra boiserie finemente decorate, affreschi e stucchi, si trasformano in set cinematografico con i divani See Through e All Around da lui concepiti per Paradisoterrestre e rivestiti per l’occasione con tessuti firmati Métaphores, abbinati ai nuovi tappeti per Tai Ping.

Il See Through Sofa 222 di Pierre Gonalons per Paradisoterrestre con tessuti Métaphores.
Courtesy photo

Per illuminare le due scene, Pierre ha scelto le lampade Horo, da lui disegnate per il brand trevigiano Masiero. Un salotto alla moda, in perfetto stile parigino, un salto nei secoli che ci riporta ai ritrovi aristocratici al tempo Maria Antonietta, ma in chiave contemporanea: capace di dettare le regole di stile per tutta la società. Ieri come oggi.

INFORMAZIONI:

Pierre Gonalons, Allégories

Hôtel de Soubise
Musée des Archives Nationales 60, Rue des Francs-Bourgeois, Parigi

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito