5 V I E D‘N’A presenta Transubstantia Paganus, il progetto firmato CTRLZAK

Debutta la settimana milanese del design e nel distretto 5VIE, all'interno della chiesa di San Bernardino, l'eclettico studio crea una mise en place densa di significato. #milanodesignweek2020

transubstantia paganus di ctrlzak
Mimmo Capurso

Design, arte e mistica. Tra i tanti appuntamenti in calendario, 5 V I E D‘N’A organizza anche un evento che vuole raccontare uno straordinario incontro, una collisione tra mondi, universi solo apparentemente distanti, ma che hanno molteplici punti di contatto. Uno stimolo a pensare e spingere al dibattito, per non fermarsi solo all’evidenza delle cose.

Il manifesto di Transubstantia Paganus.
Mimmo Capurso

A cominciare dalla location, San Bernardino alle Monache (in via Lanzone 13), una piccola chiesa edificata intorno al 1447. Fuori dalle rotte turistiche abituali, anche se a pochi passi dall'Università Cattolica e dalla Basilica di Sant'Ambrogio, questo straordinario luogo di culto ancora una volta diventa il palcoscenico ideale per uno degli eventi più interessanti dei Design Days milanesi. Tra le vecchie mura sacre, Katia Meneghini e Thanos Zakopoulos, in arte CTRLZAK, offrono ai visitatori uno spettacolo intimo e denso di spunti di riflessione. Transubstantia Paganus (che tradotto significa “cambiamento di sostanza” e, nella pratica religiosa, rappresenta l’atto di consacrazione eucaristica che trasforma l’ostia nel Corpo di Cristo) è una meditazione sul consumismo. Una parabola tra sacro e profano, che evidenzia le contraddizioni della nostra epoca dove il contenuto, per mezzo del design, diventa a sua volta contenitore.

Alcuni oggetti in mostra.
Mimmo Capurso

“Proponiamo una serie di oggetti per la tavola, tutti realizzati della stessa materia con la quale vengono confezionate le ostie. Contenitori, prima di tutto, di un messaggio che si ripropone di far riflettere sulle nostre scelte e azioni”, raccontano i designer. Studio ibrido che integra diversi linguaggi espressivi e discipline, guidato dai due designer con una forte valenza artistica, i CTRLZAK trovano la loro profonda ispirazione nelle pieghe della storia e si nutrono del mondo che li circonda. Attraverso un approccio interdisciplinare creano opere d'arte, oggetti e spazi dalla potente valenza concettuale. Perché la forma deve seguire il significato. Soprattutto in un momento come questo, raccontano, è per noi fondamentale ragionare non solo sul nostro lavoro ma anche sulla necessità di forgiare nuovi oggetti che guardino alla nostra esistenza e ai valori in cui crediamo. Questi pezzi rappresentano, con la loro fragile bellezza, un momento di riflessione sul significato stesso delle cose, sull'importanza che viene loro attribuita a discapito delle vere necessità dell'uomo e degli equilibri naturali che ci permettono di vivere in armonia la nostra vita su questo pianeta. Nella Chiesa di San Bernardino si consacra un'ulteriore metafora legata alla personale esperienza, spirituale e terrena, di cui tutti noi, a nostro modo, facciamo esperienza”.

Calici creati con le ostie.
Mimmo Capurso

Il design diventa così spettacolo e spezza i confini del quotidiano, perché “il dovere del progettista consapevole è quello di spingersi oltre i limiti riconosciuti e prestabiliti. Attraverso le nostre azioni e i nostri progetti inneschiamo reazioni pensose nei nostri interlocutori e crediamo che questo sia fondamentale per poter costruire un futuro più consapevole”.

Le lampade in mostra.
Mimmo Capurso


Il progetto è in perfetta sintonia con lo spirito che guida il concept delle 5VIE, teso da sempre a sperimentare e interpretare in modo più concettuale il mondo del design. “Quando Ernesta Del Cogliano, una delle anime delle 5VIE, ci ha invitato a partecipare alla Design City milanese abbiamo subito pensato a qualcosa che potesse dialogare con il quartiere e la comunità. In un mondo in cui il digitale sta crescendo anche nel nostro settore, noi non possiamo dimenticare l’importanza e la sacralità delle relazioni umane autentiche”.

Katia Meneghini e Thanos Zakopoulos, in arte CTRLZAK.
Mimmo Capurso

Tutti gli appuntamenti nel distretto 5VIE di Design City Milano 2020

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito