Massimo Iosa Ghini per un grattacielo dal cuore italiano

Il celebre architetto e designer firma gli interni del Brickell Flatiron, il più alto edificio residenziale del centro di Miami.

brickell flatiron
Zachary Balber

Porta la firma di Massimo Iosa Ghini il Brickell Flatiron, che con i suoi 64 piani è uno dei più alti edifici residenziali del quartiere finanziario nel centro di Miami.

La piscina panoramica del grattacielo Brickell Flatiron con vista sulla città.
Zachary Balber

All’interno ospita 549 unità con una Spa al 64° piano, sospesa nel cielo a 224 metri di altezza. La vista spazia a 360 gradi sulla città americana e il building è dotato anche di una piscina panoramica, centro benessere e fitness con servizi terapeutici, bagno turco privato, sauna e spogliatoi.

La palestra di ultima generazione di 586 metri quadri.
Zachary Balber

Presente anche una palestra di ultima generazione (586 metri quadri), equipaggiata di attrezzi cardiovascolari e sollevamento pesi ad alta tecnologia, nonché una sala aerobica dove è pure possibile frequentare corsi di pilates e yoga. L’ambiente sofisticato gioca con materiali pregiati come l’onice, l’avorio e il marmo abbinati a metalli caldi quali l’ottone, il bronzo e il rame.

La Spa al 64° piano sospesa nel cielo a 224 metri di altezza.
Zachary Balber

Le unità abitative, dalle planimetrie spaziose grazie alle forme curvilinee della struttura, contemplano da una a cinque camere da letto, con attici e residenze duplex su due piani. Sono arredate secondo un progetto su misura e con mobili e finiture italiani di altissima qualità. Le diverse aree delle abitazioni sono studiate per offrire ai residenti comfort e lusso.

Gli ambienti sofisticati giocano con materiali pregiati e arredi tutti made in Italy.
Zachary Balber

La hall della torre, dove il progetto riprende all’interno il tema delle curve che caratterizza l’esterno, è immersa nella luce naturale che penetra dalle grandi vetrate a tutta altezza ed è arricchita dalle opere d’arte di Julian Schnabel. Le cucine firmate Snaidero sono magnificamente accessoriate, con piano in acciaio e finiture in pietra, cottura e forno elettrici in acciaio inox; totalmente made in Italy i bagni dal doppio lavabo. L’illuminazione è a incasso, i pavimenti in gres porcellanato italiano. Ogni abitazione è dotata di ampi balconi ellittici con vista panoramica e di numerosi sistemi tecnologici ad alta performance.

L’illuminazione è un elemento chiave in tutto il progetto di Massimo Iosa Ghini.
Zachary Balber

Le aree comuni e di intrattenimento riservate ai condomini, sviluppate tra interno ed esterno, si trovano ai piani diciassette e diciotto, dove sono a disposizione piscina olimpionica, sala cinema, area dedicata alla degustazione dei vini, spazio eventi, sala giochi e centro affari.

La confortevole sala cinema.
Zachary Balber

L'illuminazione è un elemento chiave dell'intero progetto: il contrasto tra luci soffuse e sgargianti definisce gli ambienti e distingue al contempo, pur sul filo della continuità, gli spazi indoor e outdoor, come accade in modo esemplare sia nella Sky Spa sia nella Lobby al piano terra.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito