Semaforo verde a Torino

Si chiama Green Pea ed è il primo retail park verde al mondo: tra shopping sostenibile ed energie pulite.

green pea
Fabio Oggero

Inaugurato da pochi giorni, Green Pea è il nuovo indirizzo verde di Torino nato da un'idea di Oscar Farinetti. Su una superficie di quindicimila metri quadri, sorge il primo green retail park al mondo. Un progetto ambizioso che racchiude nel nome il suo manifesto programmatico: Green Pea è rotondo come la Terra e verde come dovrebbe essere il nostro pianeta. Autentico department store votato alla sostenibilità, si snoda su cinque piani e annovera oltre cento partner. Se il livello zero declina il tema Life attraverso realtà quali Enel X, Tim, UniCredit, Mastercard e con il Green Pea Discovery Museum, il primo piano vuol dire Home. Dei tanti brand si fanno notare Pianca, Artemide, Driade, FontanaArte, Rubelli, Roda e Valcucine. Al secondo l'experience si fa nell'universo Fashion tra brand del calibro di Borbonese, Timberland, Patagonia, PT Torino e North Sails. Mentre il concetto di Bellezza si coniuga al terzo piano tra la cosmesi verde di Dottor Nicola, sofisticati libri e moda griffata Ermenegildo Zegna, Herno, Brunello Cucinelli. Sorprendente l'ultimo piano dove c'è un club per l'ozio creativo con Alkemy Spa, cocktail bar, infinity pool e Otium Pea Club.

Fabio Oggero

Vero atout di Green Pea il concept che ruota attorno a uno shopping responsabile: prodotti pensati per durare a lungo, da riutilizzare e riciclare, con l'asso del "made in Italy". Fare e consumare in armonia con la natura è l'obiettivo che si materializza persino nel building. Progettato da Cristina Catino (ACC Naturale Architettura) e Carlo Grometto (Negozio Blu Architetti Associati), l'edificio si nutre di fonti rinnovabili che garantiscono alta efficienza e riduzione delle emissioni di CO2 nell'atmosfera. Pozzi geotermici, pannelli fotovoltaici e solari, energia eolica e cinetica s'impongono come chiavi di volta del progetto. Per vincere la sfida del futuro.

Info: greenpea.com - Torino Lingotto - Via Nizza 230

Il club dedicato all’ozio creativo, all’ultimo livello del building.
Fabio Oggero
L’edificio Green Pea, a Torino.
Fabio Oggero
This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito