L'agenda di agosto

Dall'arte di Fukushi Ito alla pittura astratta di Sam Francis, passando per gli scatti di Richard Avedon e per il linguaggio creativo di Anselm Kiefer: viaggio culturale nel tempo libero.

eventi luglio agosto,
Courtesy photo nella grafica di Silvia M. Reppa

Mostre, libri, anticipazioni, progetti, debutti e hotel per un check-in molto esclusivo. Calendario degli appuntamenti da non perdere questo mese.

Il ritratto di John Lennon, di Richard Avedon.
© Look Magazine; foto, Richard Avedon 1967

POP ROCK
La collezione Rota a Lucca: arte tra musica, cinema e design. John Lennon ritratto da Richard Avedon (qui sopra), opere di Takashi Murakami e molto altro. In mostra c'è il meglio della collezione d'arte di Italo Rota. Pianeta città, Fondazione Ragghianti, Lucca. Fino al 24/10. fondazioneragghianti.it

Qui, Piss & Vinegar, 2013.
© Glen Rubsamen; Alfonso Artiaco, Napoli

CALIFORNIA DREAMIN’
LOS ANGELES Napoli, Gallerie d'Italia. Fino al 26/9. Trentasei opere raccontano la scintillante L.A. vista da artisti di diverse generazioni. Si spazia dalla pittura astratta di Sam Francis a quella di intensa atmosfera cinematografica − come si addice alla città californiana − di Glen Rubsamen (qui, Piss & Vinegar, 2013). gallerieditalia.com

Qui, Ilaria Franza in posa sul tappeto da lei disegnato.
Courtesy photo

Si chiama Tactile Blue ed è il tappeto della nuova collezione del brand Mohebban. In lana e seta di bambù, è annodato a mano e il suo motivo riprende le opere pittoriche di Ilaria Franza, artista che lo ha disegnato. mohebbanmilano.com


Qui, la copertina del libro Folegandros Amore.
Courtesy photo

CANTO ISOLANO
L'architettura delle Cicladi, i paesaggi, gli abitanti di Folegandros. Simone Ciarmoli e Miguel Queda raccontano l'isola nelle foto di Theo Vranas. Folegandros amore, pp. 195, €60. store.wallpaper.com

Qui, Non tocca terra la parola, 2021.
Courtesy l'artista e aA29 Project Room

NOM DE PLUME
P.P.P. MANN, Napoli. Fino al 10/9: Dietro alle tre P del titolo si cela Possibile Politica Pubblica. La personale di Sasha Vinci è una denuncia contro la società (qui, Non tocca terra la parola, 2021). museoarcheologiconapoli.it

Qui, una suite di Castel Monastero.
Courtesy photo

CORTESIE PER GLI OSPITI
Immerso nel Chianti Classico – a Castelnuovo Berardenga – Castel Monastero è un sofisticato cinque stelle ubicato in un ex borgo medievale. Suoi fiori all'occhiello: una Spa, tre piscine e la cucina gourmet dello chef Marco Leonelli. Piene di carattere le camere e suite, tutte arredate con gusto, che danno su una scenografica piazzetta. castelmonastero.com


Qui, Et la terre tremble encore, d’avoir vu la fuite des géants, 1982, di Anselm Kiefer.
© Centro Conservazione e restauro La Venaria Reale

EFFETTO TERRA
FRAGILITÀ RESISTENTE Mondovì, Museo della ceramica. Fino al 7/11. Occasione unica per ammirare Et la terre tremble encore, d'avoir vu la fuite des géants (nella foto). Datata 1982, l'opera di Anselm Kiefer è stata restaurata di recente. fondazionecrc.it


Qui, 44th Round, 2021, di Giuliano Sale.
Courtesy photo


MATCH DI COLORI
ITALIAN NEWBROW. Pietrasanta, Complesso di Sant'Agostino. Fino al 12/9. Da Silvia Argiolas a Vanni Cuoghi, fino a Giuliano Sale (qui, 44th Round, 2021). Opere su tela, carta e videoinstallazioni illustrano l'opposizione tra cultura e arte popolare. comune.pietrasanta.lu.it

Nella foto, Escathos 1 – opera datata 2017.
Courtesy photo

ECONOMIE DI SCALA
NATURA VINCIT. Modena, Chiesa e Oratorio San Paolo. Fino al 19/9. Strutture di archeologia industriale come quella al centro di Escathos 1 – opera datata 2017 (nella foto) – sono per l'artista Andrea Chiesi un modo per riflettere sul rapporto uomo/macchina. In mostra anche disegni che narrano la rivincita della natura sul nostro operato. d406modena.it




Qui, la piscina coperta del Grand Hotel Victoria.
Courtesy photo

LAGUNA BLU
Il Grand Hotel Victoria ha riaperto le porte dopo un sontuoso revamping. Il cinque stelle di Menaggio – sulla sponda occidentale del Lario – sfoggia una Spa con scenografica pool di venti metri (qui), due bar, altrettanti ristoranti (1827 e Lago, dello chef Martin Vitaloni) e piscina nel giardino retrostante. grandhotelvictoria.it


Qui, un'immagine dell'allestimento della mostra Mishima Code.
Courtesy photo

ARTE E POESIA DALL'IMPERO DEL SOL LEVANTE
MISHIMA CODE
.
Firenze, MAD - Murate Art District. Fino al 3/9.
Un originale incontro tra arte e poesia dà forte personalità all'allestimento di Fukushi Ito nei suggestivi spazi delle Murate. L'artista nipponica vuole far riflettere sulla relazione tra Occidente ed Estremo Oriente. E lo fa attraverso opere site-specific, videoinstallazioni e sculture digitali. Ma non è tutto, fulcro della sua personale è l'intima rilettura della cifra poetica di Yukio Mishima, scrittore giapponese tra i più controversi che si tolse la vita con il suicidio rituale dei Samurai. Interessante e inaspettata la tecnologia contemporanea che nel manifesto creativo di Fukushi Ito dà forma a sofisticate artwork tra computer drawing e assemblage. murateartdistrict.it

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito