Il design del mese: aprile 2019

Accessori fortemente decorativi per donare fascino alla casa. La nostra selezione, tra le ultime novità.

image
Courtesy Photo nella grafica di Silvia M. Reppa

La magia del Bosforo tra tappeti annodati a mano, tessuti preziosi e piatti decorati (nella foto, modello Istanbul). Le collezioni del brand Les-Ottomans evocano terre lontane. les-ottomans.com
Courtesy Photo

Il lampadario Lord Peacock, di Villari (cm 120Øx110h, €23.800) evoca la ruota di un pavone. La sospensione è realizzata a mano ed è un omaggio all’Art Déco. Le piume sono in vetro di Murano color ottanio e in porcellana placcata oro 24 carati, su struttura in ottone.
Courtesy photo

Un disegno colto, capace di trasformare il legno in sensuali proposte arredo e trasmettere il grande potere creativo di un autore come José Zanine Caldas, architetto autodidatta scomparso nel 2001, che ha definito l’estetica dello stile brasiliano. Il brand ETEL gli rende omaggio nel centenario dalla nascita (25 aprile 1919) con la riedizione di alcune sedute, tra cui l’elegante Linea Z (nella foto). etel.design
Courtesy Photo

Effetti madreperlati, superfici dalle nuance cangianti, decorazioni craquelé e in oro. Sono le nuove sperimentazioni materiche dell’artista Coralla Maiuri, vasi in ceramica a forma di goccia (nella foto, Dust & Light). corallamaiuri.com
Courtesy Photo

Un condensato di tecnologia al servizio del cristallo: la lampada Folia è a Led, senza fili e può essere usata anche outdoor. Disegnata da Noé Duchaufour-Lawrance, amplifica la luce creando sulle pareti inediti motivi geometrici. saint-louis.com
Courtesy Photo
Sembrano usciti dalle pagine del De natura deorum di Cicerone: sono gli stravaganti oggetti che compongono Il viaggio di Nettuno, la nuova collezione di arredo per la tavola di Luke Edward Hall per Richard Ginori. Il giovane designer e artista inglese, infatti, ha scelto il dio del mare, la sua sposa Salacia e Arione – a cavallo di un delfino, con la cetra d’oro tra le mani – come soggetti per decorare piatti, vassoi, tazze, mug, teiere, segnaposto, portacandele composti da conchiglie e vasi dai manici simili a code di sirene. Un excursus tra gli abissi e le leggende dell’Olimpo. richardginori1735.com
Courtesy Photo

Tinte garbate declinate in tenui tonalità pastello. Create dal designer olandese Roos Kalff, le lampade a sospensione della collezione Glass Droplets sono pezzi unici realizzati unendo in modo originale elementi vintage di uso diverso. In un dialogo continuo tra passato e futuro. studiokalff.com
Courtesy Photo
Ispirazione vegetale per il vaso Bolo, in vetro inciso, di BB Oggetti d’Arte, firmato dalla designer Benedetta Brachetti Peretti (cm 13,5Øx18h, €730). Fa parte della collezione Il Linguaggio segreto dei fiori, con diversi décor.
Courtesy photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Tendenze Arredo