image

tempo da mosche

I millennial sono mosche

La mosca parte direttamente in volo rettilineo, quel tipo di volo che lo guardi e dici che sì, di sicuro può arrivare oltre i quasar e i buchi neri e i pulsar e il Big Bang, invece si posa sulla prima merda. Capitolo 50 di Tempo da mosche, il bloghetòn

image
My way di Frank Sinatra è il rifugio dei falliti?
Quanto senti il bisogno di proclamare che le cose, comunque siano an…
image
Chi piange è forte? Di certo è furbo
Piangere mi piaceva, era un orgasmo laringeo, l’autocommiserazione c…
image
Depressione Broke-Up
Dovevo trovare una donna, subito, adesso. Dicevo che volevo morire. …
image
Lettera d’addio
Era ora di prendersi le palle in mano, e di vendicarsi, subdolamente…
image
Tu che dici: non sono geloso. Balle! La vita prima o poi ti farà ricredere

Quelle cose che quando ci ripensi vorresti amputarti i ricordi. Capitolo 44 di tempo da mosche, il bloghetòn

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
image
Come lasciare qualcuno ovvero quando la persona che amavi diventa il tuo peggior nemico
Chi l’avrebbe detto che di lì a poco avrei preferito che lei scomparisse dalla mia vita piuttosto che vederla amare un altro. Capitolo …
image
Chi è nato negli anni '80 come può credere davvero che qualcosa migliori?
La Civiltà, per noi, in fin dei conti è: permettere a tutti di morire da orfani. Nel migliore dei casi, ti aspetta la noia. Capitolo 42…
image
Come riconoscere una persona falsa? Perché alla fine lo ammetti. Ti dici: sono una persona orribile

Capire di avere sbagliato tutto. E non ricavarne alcun insegnamento. Capitolo 41 di Tempo da mosche, il bloghetòn

image
Avere talento: l'ossessione di una generazione impoverita

Aspettando Godot, finisci per ritrovarti quasi vecchio e del tutto povero. Capitolo 40 di Tempo da mosche, il bloghetòn

image
Se telefonando io potessi dirti...qualcosa
Le facevo ascoltare la flebile voce del mio vecchio sciacquone per tranquillizzarla: ero in casa, solo, a portata di cesso. Capitolo 39…
image
Quando in una famiglia nasce uno scrittore, quella famiglia è rovinata? Peggio se è solo aspirante
Non è una tragedia, ma una farsa. Della tragedia restano soltanto le pose. T'è nato un caprone che si crede Anticristo. Capitolo 38 di …
image
Cambio casa, cambio città, cambio vita! Cioè non cambio un bel nulla. I problemi sono sottocutanei.
Trasferirsi in un'altra città, diciamocelo, è sempre una sofferenza. Il calvario del trasloco è solo l'inizio. Capitolo 37 di Tempo da …
image
Essere lasciati con un sms (e patetici tentativi di riaggiustare il rapporto)

Quando un rapporto è in agonia, il colpo di grazia può darglielo anche Vodafone. Capitolo 36 di Tempo da mosche, il bloghetòn.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
image
La routine anestetizza. Quando il tempo è libero tu diventi schiavo dell'angoscia
Come una vacanza si può trasformare in un inferno psicologico, tra attacchi di panico e gelosia. Capitolo 35 di tempo da mosche, il blo…
image
Vademecum sentimentale per vigliacchi

Perché affrontare i problemi quando basta la distanza per affossare un rapporto? Capitolo 34 di Tempo da mosche, il bloghetòn.

image
Il senso di colpa non esiste: il senso di colpa vive

Il senso di colpa è una fede, assoluta e nera. Il suo dogma è: "sarai scoperto!" Capitolo 33 di Tempo da mosche, il bloghetòn.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
image
Come evitare il più grande errore della tua vita? (ps: La strada è dritta e piena di pantano)
Se giri il volante è solo perché uno di quegli animali notturni una creatura del Caso, si lancia sulla tua strada. Capitolo 32 di Tempo…
image
Scendere a compromessi: questione di sopravvivenza o inferiorità antropologica?
Per salvare una relazione o la tranquillità ogni giorno abbassiamo la testa. Noi vigliacchi. Capitolo 30 di Tempo da mosche, il bloghet…
image
Come scoprire un tradimento? La dinamica è quella del conato

C'è solo una cosa peggiore di un uomo infedele: un uomo cretino Capitolo 29 di Tempo da mosche, il bloghetòn di Enrico Dal Buono.